menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Gravi rischi per la sicurezza delle guardie giurate, intervengano le istituzioni"

“Gli episodi criminosi che ormai si ripetono con inquietante frequenza sul territorio regionale ai danni dei lavoratori e delle aziende del comparto della vigilanza privata hanno determinato una situazione la cui gravità non può essere sottovalutata, ma va affrontata con determinazione e immediatezza, con misure concrete”

BRINDISI - “Gli episodi criminosi che ormai si ripetono con inquietante frequenza sul territorio regionale ai danni dei lavoratori e delle aziende del comparto della vigilanza privata hanno determinato una situazione la cui gravità non può essere sottovalutata, ma va affrontata con determinazione e immediatezza, con misure concrete”.

Lo affermano i Segretari regionali di Cgil Filcams, Cisl Fisascat e Uil Tucs, che in queste ore hanno richiesto un incontro urgente a tutti i prefetti della regione e al presidente Michele Emiliano.

“Quanto accaduto al trasporto valori della società Cosmopol lo scorso 8 febbraio – proseguono i sindacati di categoria – è solo l’ultimo di una serie di agguati violenti che attestano la pericolosa evoluzione del livello di aggressività e l’assenza di qualsivoglia scrupolo delle organizzazioni criminali sul nostro territorio. Non ci possiamo più nascondere dietro un dito: siamo profondamente preoccupati per la tenuta e per il controllo della sicurezza degli operatori del settore e dell’ordine pubblico".

"Ecco perché - proseguono i sindacalisti - anche alla luce del contesto più generale, che risente della criticità dovuta agli effetti della crisi economica, nonché della scomposizione dell’assetto del sistema produttivo del settore vigilanza, riconducibile a un quadro legislativo non rispondente alle esigenze del mercato ed alla fragilità delle aziende che vi operano, riteniamo inevitabile e fondamentale un confronto con le istituzioni per ricercare soluzioni concrete utili a tutelare l’incolumità dei lavoratori della vigilanza e dei cittadini”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento