menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Brindisina dipendente di un hotel di Bellaria si lancia dal sesto piano

La ventenne, soccorsa da un elicottero del 118, è gravissima. Ancora ignote le motivazioni della drammatica vicenda

Notizia pubblicata oggi dalla testata nostra partner RiminiToday

RIMINI - Un gesto inspiegabile quello compiuto, nella mattinata di martedì, da una 20enne brindisina che si è lanciata dal sesto piano di un albergo di Bellaria. Il dramma si è consumato poco prima delle 8 quando la giovane, dipendente della struttura ricettiva di via Panzini, si è affacciata alla finestra per poi lasciarsi precipitare nel vuoto. Un volo drammatico con i responsabili dell'hotel che, appena si sono accorti di quanto successo, hanno dato l'allarme facendo accorrere i sanitari del 118. La 20enne, in condizioni disperate, è stata stabilizzata e, il personale di Romagna Soccorso, ha poi chiesto l'intervento dell'eliambulanza da Ravenna. La giovane è stata quindi trasportata d'urgenza al "Bufalini" di Cesena dove le sue condizioni sono estremamente critiche. In via Panzini sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Bellaria e, al momento, sono in corso le indagini per capire i motivi del gesto.“
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento