menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il gruppo folk

Il gruppo folk

Gruppo folk ospite a Cassino

OSTUNI - Mercoledì 12 giugno il Gruppo Folk “Città di Ostuni” sarà ospite a Cassino (Frosinone) per i festeggiamenti che si svolgeranno nella città ciociara che ospita ogni anno le celebrazioni in onore di Sant’Antonio.

OSTUNI - Mercoledì 12 giugno il Gruppo Folk "Città di Ostuni" sarà ospite a Cassino (Frosinone) per i festeggiamenti che si svolgeranno nella città ciociara che ospita ogni anno le celebrazioni in onore di Sant'Antonio molto sentite non solo dai fedeli, ma anche dai turisti e dagli amanti delle feste folcloristiche.

Il sodalizio della "Città Bianca" rappresentati dal presidente Antonio Greco, si esibirà al termine della Benedizione e distribuzione del pane di Sant'Antonio con balli e canti tipici dell'Alto Salento, pizziche e tarantelle che coinvolgeranno il pubblico presente alla manifestazione.

In particolare i festeggiamenti avranno luogo, a Cassino come in moltissime altre città, dal 10 al 13 giugno, giorno della morte del santo e della sua ascesa in cielo e comprendono una Santa Messa e una processione in onore del santo, cui seguirà un fantastico spettacolo pirotecnico. La festa di Sant'Antonio è uno degli eventi di punta della città laziale, che al Santo di Padova ha dedicato anche la Chiesa in piazza Diamare, e sia gli autoctoni che i turisti apprezzano molto questo evento entrato ormai nella tradizione della Città.

"E' un privilegio dare omaggio a Sant'Antonio - dice il Presidente del Gruppo Folk - il Patrono di centinaia di città e di varie nazioni come il Brasile ed il Portogallo è considerato come uno dei più grandi Santi della Chiesa, e il suo culto è molto vivo e diffuso. A fare di Fernando Martim de Bulhões e Taveira Azevedo (questo il suo vero nome) un Santo amato e venerato in tutto il mondo hanno contribuito sicuramente i tanti episodi prodigiosi e i miracoli che gli furono attribuiti poco dopo la sua morte, e che portarono alla sua canonizzazione in tempi assai brevi".

La festa Sant'Antonio a Cassino, pur nascendo come festa religiosa, col tempo è diventata anche un interessante evento folcloristico; le due anime della festa convivono perfettamente, rendendo l'evento uno degli appuntamenti da non perdere di Cassino con spettacoli teatrali, concerti e musica dal vivo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento