rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

Guai a criticare il Mercatino nell'Upim: per Udc-Nc è lesa maestà.

Mezza Brindisi se la ride al pensiero che il prossimo Mercatino di Natale si possa tenere all'interno degli ex Magazzini Upim, ma "le segreterie cittadine e dai gruppi consigliari di Udc e NoiCentro” non hanno dubbi, e con il solito comunicato stampa (puntuale come le tasse) si scagliano a spada tratta contro chi osa accusare pesantemente e in maniera infondata la vicesindaco Paola Baldassarre. Peccato che non si accorgano che l'autrice del video anti-Upim che sta spopolando su Facebook sia Claudia De Donno, già reponsabile di Noi Centro Giovani. E tra i tanti "mi piace” al post contenente il video ci sia perfino quello degli alleati del PD Brindisi.

Mezza Brindisi se la ride al pensiero che il prossimo Mercatino di Natale si possa tenere all'interno degli ex Magazzini Upim, ma "le segreterie cittadine e dai gruppi consigliari di Udc e NoiCentro" non hanno dubbi, e con il solito comunicato stampa (puntuale come le tasse) si scagliano a spada tratta contro chi osa accusare pesantemente e in maniera infondata la vicesindaco Paola Baldassarre. Peccato che non si accorgano che l'autrice del video anti-Upim che sta spopolando su Facebook sia Claudia De Donno, già reponsabile di Noi Centro Giovani. E tra i tanti "mi piace" al post contenente il video ci sia perfino quello degli alleati del PD Brindisi.

Ma agli autori della nota, che per la fretta dimenticano di scrivere i loro nomi in calce al comunicato, non hanno dubbi, e trasformano le critiche ad una decisione discutibile in lesa maestà e attacco "nei confronti di una persona che si è sempre distinta per la sua correttezza e la sua vis politica". Come al solito, sono sempre gli altri a dire stupidaggini: «Il vicesindaco, dopo aver vagliato varie soluzioni, ha ritenuto maggiormente idonea quella per cui il mercatino di Natale sia localizzato all'interno dei locali ex Upim. Una scelta ragionata, per avere un doppio vantaggio: quello inerente la nostra amministrazione comunale che, a differenza degli altri anni avrebbe un grandissimo risparmio economico, e quello inerente i piccoli commercianti e gli artigiani, che per la prima volta potrebbero esporre i propri prodotti senza sostenere alcun tipo di spesa».

Incomprensibili risultano invece i tre motivi per cui l'addio alle capanne in piazza sta facendo discutere le città: 1) in tutto il mondo i Mercatini di Natale si fanno all'aperto e non in un magazzino (come la De Donno ha sottolineato nel suo video su Facebook); 2) per realizzare l'evento nel''ex Upim il Comune dovrà spendere 32.800 euro (+Iva) per la messa in sicurezza degli impianti. Soldi che saranno spesi per un locale di proprietà privata che tra qualche settimana andrà all'asta. Un regalo per l'acquirente, chiunque esso possa essere; 3) come ha dichiarato il presidente di Confesercenti Tony D'Amore nei giorni scorsi, il Mercatino di Natale nel 2011 è costato (tutto compreso) 35mila euro. Quest'anno si spenderanno 33mila euro solo per mettere a norma gli impianti. Viene da chiedersi come si farà ad avere quel "grandissimo risparmio economico" di cui parlano i compagni di partito della vicesindaco.

E poi c'è la ciliegina sulla torta, che il comunicato UDC-NC offre in chiusura: «La musica è cambiata per quei personaggi che usavano speculare su degli eventi come questo», e se i diretti interessati non l'hanno capito, il concetto viene ribadito più avanti: «Si sa che quando la volpe non arriva all'uva dice che è acerba. Le critiche nei confronti della Baldassarre ne sono un fulgido esempio». A chi si riferiscono gli autori del comunicato stampa: a D'Amore? A chi ha preceduto la vicesindaco a Palazzo di Città? Ad altre persone rimaste nell'ombra? Ovviamente gli scriventi non fanno nomi: basta solo gettare al vento qualche velata minaccia, affinché qualcuno capisca che è meglio smetterla di lamentarsi. Perchè così è stato deciso. Amen.

Se il cambiamento della politica è questo, stiamo freschi.

Il video che ironizza sulla nuova location del Mercatino di Natale lo trovate a questo link:

http://www.facebook.com/photo.php?v=4817040301984&comment_id=79024029&notif_t=video_comment_tagged

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guai a criticare il Mercatino nell'Upim: per Udc-Nc è lesa maestà.

BrindisiReport è in caricamento