Guida sotto effetto di alcol e senza patente: cinque denunce

Eseguito servizio straordinario di controllo del territorio eseguito in città e nelle zone periferiche. Nei guai anche due sorvegliati speciali

BRINDISI – Sette persone denunciate, quattro assuntori di stupefacenti segnalati, 12 perquisizioni effettuate, 59 auto controllate con 81 persone identificate di cui 12 di particolare interesse operativo, 17  soggetti controllati, sottoposti agli arresti domiciliari e alla sorveglianza speciale  di pubblica sicurezza. E’ questo il bilancio di un servizio straordinario di controllo del territorio eseguito in città.

L’attività è stata finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati contro la persona, il patrimonio e il contrasto allo spaccio di stupefacenti, nonché al controllo della circolazione stradale sulle arterie interessate da maggior traffico, per prevenire e reprimere condotte di guida che mettono in pericolo l’incolumità delle persone. Il servizio attuato, ha anche interessato le aree periferiche, le contrade rurali e le zone rivierasche, che in questo periodo pullulano di villeggianti.

I denunciati

I militari della Sezione radiomobile hanno denunciato un 51enne di Brindisi: fermato nel corso di un posto di controllo alla circolazione stradale nell’ambito del centro urbano, era alla guida di una Bmw X3 di proprietà del padre, in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di alcol. Sottoposto ad accertamento, gli è stato riscontrato un tasso alcolemico pari a 1,56 g/l. La patente è stata ritirata e il veicolo affidato al congiunto.

Sempre a Brindisi rispettivamente in via Spagna e in Piazza Giotto, i militari della Sezione radiomobile hanno denunciato per “reiterazione nella guida senza patente” un 33enne del luogo. Il giovane è stato controllato alla guida di una Fiat Punto di proprietà della convivente, sprovvisto della patente di guida poiché mai conseguita, ed era già stato contravvenzionato nel biennio per la stessa violazione, in un’altra circostanza reiterando analoga violazione. Per analoga violazione è stato denunciato un 40enne di Brindisi sorpreso alla guida della Fiat Punto di proprietà della moglie. I proprietari delle due autovetture sono stati deferiti per il reato di “incauto affidamento”.

Nell’ambito delle attività, sono stati denunciati dalla Stazione di Brindisi Centro, due sorvegliati speciali con obbligo di soggiorno, controllati in due distinti locali pubblici, al di fuori dell’orario consentito, contravvenendo alle disposizioni dell’Autorità Giudiziaria.

Sono state altresì segnalate all’Autorità Amministrativa 4 persone, tra le quali anche 2 villeggianti originari di altre regioni, trovate in possesso a seguito di perquisizione personale e veicolare, di modiche quantità di sostanze stupefacenti; in totale sono stati rinvenuti 7 grammi di marijuana e 2 grammi di hashish e 1 dose di cocaina, il tutto sottoposto a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore alla guida: autista accosta e poi si accascia, in salvo gli studenti

  • Banditi nel McDonald's del Brin Park affollato di bambini

  • Incendio in un condominio, in salvo persone bloccate

  • Lite fra vicini sfocia nel sangue: uomo preso a sprangate in testa

  • Oltre 40 grammi di cocaina nascosti in cucina: arrestato un operaio

  • Brindisi "Il porto più bello del mondo". Con i nuovi accosti e un parco urbano

Torna su
BrindisiReport è in caricamento