rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cronaca Oria

Hascisc e marijuana in casa: nuovo arresto per un giovane oritano

Nuovo arresto per il 22enne di Oria Vincenzo Durante Giotto, il quarto dall'inizio del 2014. Stavolta, il giovane è finito nei guai per spaccio di droga. I carabinieri della locale stazione hanno infatti trovato circa 240 grammi di marijuana suddivisa in 159 dosi e 4 grammi di hascisc confezionato in 3 involucri nella sua abitazione

ORIA – Nuovo arresto per il 22enne di Oria Vincenzo Durante Giotto, il quarto dall’inizio del 2014. Stavolta, il giovane è finito nei guai per spaccio di droga. I carabinieri della locale stazione coordinati dal comandante Roberto Borrello hanno infatti trovato circa 240 grammi di marijuana suddivisa in 159 dosi e 4 grammi di hascisc confezionato in 3 involucri all’interno della sua abitazione in via San Pio da Petralcina, nella periferia di Oria.

I militari, supportati dai colleghi del Norm della compagnia di Francavilla e dal Nucleo cinofili di Modugno, si sono presentati a casa del 22enne alle prime luci del mattino. Da qualche giorno, infatti, giungevano segnalazioni di un insolito viavai di persone dall’appartamento di Durante. Le forze Vincenzo Durante-2dell’ordine sospettavano che l’oritano nascondesse qualcosa.

E i loro sospetti si sono rivelati fondati. Gli involucri di hascisc e marijuana, oltre a vario materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente, sono stati recuperati vicino al camino, nella camera da letto e nel giardino del seminterrato in cui il ragazzo risiede. Di concerto con il pm di turno del tribunale di Brindisi, Luca Buccheri, è stato quindi disposto l’arresto in regime di domiciliari per detenzione ai fini di spaccio di droga.

E’ la quarta volta nel 2014, come detto, che il 22enne finisce con le manette ai polsi: l’1 gennaio, venne sorpreso con una pistola semiautomatica calibro 6,35 con matricola abrasa, caricatore inserito contenente una cartuccia dello stesso calibro; la notte fra il 24 e il 24 marzo, invece, doppio arresto, prima per minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, poi per evasione dai domiciliari.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hascisc e marijuana in casa: nuovo arresto per un giovane oritano

BrindisiReport è in caricamento