rotate-mobile
Cronaca

I carabinieri arrestano altri due due spacciatori a San Donaci e Latiano

BRINDISI - I carabinieri di Latiano, nel corso di un servizio antidroga, hanno arrestato in flagranza di reato Giuseppe Chionna di 34 anni, trovato in possesso di 8 grammi di cocaina e di 7 grammi di hascisc già suddivisi in dosi pronte allo spaccio. La droga è stata rinvenuta nel corso di una perquisizione personale e di una perquisizione domiciliare, assieme ad altro materiale utilizzato per la preparazione ed il confezionamento delle dosi, incluso un bilancino di precisione. Chionna è stato rinchiuso nel carcere di Brindisi.

BRINDISI - I carabinieri di Latiano, nel corso di un servizio antidroga, hanno arrestato in flagranza di reato Giuseppe Chionna di 34 anni, trovato in possesso di 8 grammi di cocaina e di 7 grammi di hascisc già suddivisi in dosi pronte allo spaccio. La droga è stata rinvenuta nel corso di una perquisizione personale e di una perquisizione domiciliare, assieme ad altro materiale utilizzato per la preparazione ed il confezionamento delle dosi, incluso un bilancino di precisione. Chionna è stato rinchiuso nel carcere di Brindisi.

Il giorno precedente, i carabinieri della stazione di San Donaci avevano arrestato sempre per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti il 22enne Luigi Lapenna. Il giovane era stato trovato in possesso di 123 grammi di marijuana, in parte già suddivisa in dosi e pronta per la vendita. Anche Luigi Lapenna era stato trasferito dopo le formalità di rito al carcere di via Appia a Brindisi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I carabinieri arrestano altri due due spacciatori a San Donaci e Latiano

BrindisiReport è in caricamento