Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Fasano

I carabinieri lo sorprendono mentre vende una dose di hascisc: arrestato

I carabinieri erano in appostamento. Non appena ha ceduto tre grammi di hascisc, sono usciti allo scoperto. Nel'abitazione di Alessandro Loconte, 22 anni, di Fasano, è stato poi rinvenuto un ulteriore quantitativo dello stesso tipo di sostanza stupefacente. L'operazione è stata effettuata nella giornata di ieri dai militari della locale compagnia

FASANO – I carabinieri erano in appostamento. Non appena ha ceduto tre grammi di hascisc, sono usciti allo scoperto. Nel’abitazione di Alessandro Loconte, 22 anni, di Fasano, è stato poi rinvenuto un ulteriore quantitativo dello stesso tipo di sostanza stupefacente. L’operazione è stata effettuata nella giornata di ieri dai militari della locale compagnia. Questi monitoravano da giorni gli spostamenti di Loconte.

Ieri sera, mentre lo pedinavano, hanno notato che il 22enne si era fermato per alcuni minuti con un giovane, al quale aveva ceduto qualcosa. I militari allora hanno bloccato entrambi. Loconte è stato trovato in possesso di 20 euro in banconote, appena ricevute da un cittadino albanese di 21 anni, A.M., al quale aveva ceduto 3 grammi di hascisc.

I carabinieri si soni poi recati presso l’abitazione di Loconte. Qui hanno trovato altri 1,5 grammi di hascisc e 128 euro in denaro contante, ritenuti provento di attività illecita. Il tutto è stato posto sotto sequestro. Loconte, di concerto con il pm di turno del tribunale di Brindisi, è stato arrestato in regime di domiciliari per spaccio di sostanze stupefacenti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I carabinieri lo sorprendono mentre vende una dose di hascisc: arrestato

BrindisiReport è in caricamento