menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"I lavoratori di Ecologica Pugliese riceveranno regolarmente gli stipendi"

L'amministrazione comunale: "Con lo sblocco delle ulteriori somme eccedenti i crediti e pignorate a titolo di garanzia si sono resi liberi e disponibili i fondi per l’integrale pagamento degli stipendi"

BRINDISI - L’amministrazione comunale assicura che “i avoratori di Ecologica Pugliese riceveranno regolarmente gli stipendi entro i primi giorni della prossima settima: in un incontro svoltosi a Palazzo di Città, la sindaca ha tranquillizzato in questo senso i rappresentanti sindacali presenti”. “Ancora una volta – si legge in una nota diramata dal portavoce del primo cittadino - l’Ecologica aveva dichiarato la propria impossibilità a garantire ai dipendenti il pagamento delle mensilità”.

“La sindaca di Brindisi – si legge ancora nel comunicato - assistita dai dirigenti degli uffici competenti, ha innanzitutto dato notizia del fatto che, nel precedente incontro con i titolari della ‘Ecologica’ e con i creditori della stessa che avevano pignorato somme significative presso il Comune di Brindisi e paventato il blocco dei mezzi utilizzati dall’azienda, era stato raggiunto un accordo. In base a quest’accordo, i creditori intervenuti hanno rinunziato ai pignoramenti e al blocco degli automezzi di Ecologica, a fronte della garanzia fornita dal Comune di liquidare i crediti in questione”.

“Con lo sblocco delle ulteriori somme eccedenti i crediti e pignorate a titolo di garanzia – si legge ancora nel comunicato - si sono pertanto resi liberi e disponibili i fondi per l’integrale pagamento degli stipendi a tutti i dipendenti di Ecologica. Il perfezionamento dell’intesa e la effettiva disponibilità delle somme necessarie dovrà essere autorizzata dal giudice del procedimento esecutivo, nell’udienza fissata per lunedì, 16 gennaio prossimo”.

Da quanto riferisce l’amministrazione comunale, “per quella data l’Ecologica avrà già fornito al Comune tutti i dati necessari per il pagamento degli stipendi e il Comune, a sua volta, avrà predisposto quanto necessario per l’invio in banca dei relativi mandati. La sindaca ha pertanto potuto tranquillizzare i dipendenti di Ecologica”.

Quanto alla gara in corso per il nuovo affidamento biennale dell’appalto del servizio di spazzamento, raccolta e smaltimento rifiuti, “la sindaca ha rassicurato che la procedura non subirà interruzioni a causa della diffida inoltrata da Ecologica e che la prevista apertura delle offerte pervenute da parte della apposita commissione avverrà già nella data dell’11 gennaio 2017. I rappresentanti sindacali presenti si sono detti rassicurati e soddisfatti delle notizie e degli impegni assunti dalla Amministrazione comunale”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vita da vegana: "Non sono estremista, rispetto i più deboli e l'ambiente"

Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento