Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

I poliziotti sventano un furto in una villetta di campagna: preso il ladro

Un brindisino è stato colto con le mani nel sacco mentre stava depredando una villetta rurale situata a pochi chilometri dal rione Sant'Elia, nei pressi della vecchia strada per Mesagne. L'episodio si è verificato intorno alle ore 16

BRINDISI – Un brindisino è stato colto con le mani nel sacco mentre stava depredando una villetta rurale situata a pochi chilometri dal rione Sant’Elia, nei pressi della vecchia strada per Mesagne. L’episodio si è verificato intorno alle ore 16 di oggi (22 aprile). Una delle proprietarie dell’abitazione, recatasi sul posto per verificare che tutto fosse in ordine, ha sentito dei rumori dall’interno della casa. La donna a quel punto ha subito chiesto l’intervento della polizia attraverso il 113.

Un equipaggio della Sezione Volanti è arrivato a destinazione nel giro di pochissimi minuti. Una volta entrati nella villetta, gli agenti si sono imbattuti nel ladro. Alla vusta dei poliziotti, questi ha abbozzato un tentativo di fuga, ma gli uomini in divisa lo hanno ammanettato e caricato a bordo dell’auto di servizio, per poi condurlo in questura.

Il malfattore ha messo l’abitazione completamente a soqquadro nel tentativo di portarsi via porte e infissi. La sua posizione adesso è al vaglio delle autorità competenti. 

La persona fermata dalla polizia alla fine se l'è cavata con una denuncia a piede libero per violazione di comicilio, tentato furto, possesso di arnesi da scasso e resistenza a pubblico ufficiale. In serata ha lasciato la questura e ha potuto fare rientro presso la propria abitazione. 

Aggiornato alle 12,38 del 23 aprile

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I poliziotti sventano un furto in una villetta di campagna: preso il ladro

BrindisiReport è in caricamento