Cronaca

I ragazzi del centro “Oltre l’Orizzonte” ospiti dell'Aeronautica Militare

Dal 30 Giugno al 16 Luglio, alcuni ragazzi e persone in età adulta portatori di disagio psichico e fisico del Centro "Oltre l'Orizzonte" che ha la sua sede nella citta di Brindisi, accompagnati dai rispettivi educatori, sono stati ospitati presso il Centro di Sopravvivenza a Mare dell'AM, di Punta Penna Grossa

BRINDISI - Dal 30 Giugno al 16 Luglio, alcuni ragazzi e persone in età adulta portatori di disagio psichico e fisico del Centro “Oltre l’Orizzonte” che ha la sua sede nella citta di Brindisi, accompagnati dai rispettivi educatori, sono stati ospitati presso il Centro di Sopravvivenza a Mare dell’AM, di Punta Penna Grossa di Carovigno (BR), nel quadro delle iniziative che il Centro, sostiene dalla sua nascita per migliorare la qualità della vita dei propri ospiti, favorendone il benessere psico-fisico, l’integrazione sociale e ove possibile l’inserimento lavorativo.

L’evento conferma ancora una volta l’integrazione del Reparto nel tessuto sociale del Capoluogo pugliese, che ha permesso a queste persone meno fortunate, di  trascorrere presso la struttura marina, un periodo di  serenità, spensieratezza e di godere delle belle giornate che questa estate ci sta regalando. La responsabile della Comunità ha ringraziato l’Aeronautica Militare e il Distaccamento per questa occasione unica offerta  al Centro. 

“Questa esperienza, se pur di breve durata, è stata per tutti un momento di divertimento, rilassatezza e di riflessione” ha affermato il Foto1-2Comandante del Distaccamento, Colonnello Luca Bianciardi. “ Condividere storie ed esperienze come questa serve per sollecitare la sensibilità verso i meno fortunati di noi ed imparare ad andare oltre, al di là degli sguardi e dei silenzi. Poter regalare come è stato fatto in questo periodo, qualche momento di felicità e serenità, è per noi motivo d’orgoglio e gratifica ancora di più il nostro impegno quotidiano, fornendoci linfa nuova per continuare a volare  “Con valore verso le stelle”. Le strutture rese disponibili a favore della Cooperativa sono poste alle dipendenze del Distaccamento Aeroportuale di Brindisi e vengono normalmente utilizzate per lo svolgimento delle esercitazioni di sopravvivenza in mare del personale navigante della F.A.

La Cooperativa Sociale “Oltre l’orizzonte”, venne costituita  con lo scopo di occuparsi dei disabili che, per raggiunti limiti d’età, non potevano più essere accolti da oltre strutture ma anche nella scuola media superiore. La volontà dei genitori di difendere i diritti dei propri figli ha, da sempre, rappresentato il punto di forza della cooperativa e ha permesso di mantenere in vita il Centro che, crescendo si è dotato dei requisiti idonei ad accogliere persone in età adulta portatrici di gravi disabilità psico-fisiche, con l’obiettivo primario di consolidare e mantenere le condizioni che possono agevolare lo sviluppo dell’autonomia personale e favorire la loro integrazione sociale, potenziando le diverse abilità.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I ragazzi del centro “Oltre l’Orizzonte” ospiti dell'Aeronautica Militare

BrindisiReport è in caricamento