Cronaca Viale Caduti di Via Fani

I vigili urbani mietono vittime col telelaser: multati sei automobilisti

Il telelaser ha mietuto sei vittime, stamani, in via Caduti di via Fani, al rione Sant'Elia. Si tratta di automobilisti che procedevano ben oltre il limite di velocità consentito. Le pattuglie dei vigili urbani che ha effettuato il controllo hanno inflitto multe da un minimo di 168 euro a un massimo di 527 euro. Complessivamente sono stati sottratti 26 punti dalla patente di guida

BRINDISI – Il telelaser ha mietuto sei vittime, stamani, in via Caduti di via Fani, al rione Sant’Elia. Si tratta di automobilisti che procedevano ben oltre il limite di velocità consentito. Le pattuglie dei vigili urbani che ha effettuato il controllo hanno inflitto multe da un minimo di 168 euro a un massimo di 527 euro. Complessivamente sono stati sottratti 26 punti dalla patente di guida. 

Gli agenti della Municipale hanno concentrato i loro sforzi anche in viale Aldo Moro e viale Commenda, dove sono stati multati 15 automobilisti che non hanno rispettato i divieti di sosta e di fermata, intralciando la circolazione e ostruendo le strisce zebrate, con rischi per l’incolumità dei pedoni. 

Alcune pattuglie in borghese, infine, hanno riscontrato sei passaggi con il semaforo rosso. Si tratta di “gravissime condotte di guida, ripetute in città – si legge in una nota stampa del comandante dei vigili urbani, Teodoro Nigro - che hanno comportato ai conducenti immediatamente fermati, l’ammenda di 162 euro e sei punti cadauno sottratti dalla patente di guida”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I vigili urbani mietono vittime col telelaser: multati sei automobilisti

BrindisiReport è in caricamento