Cronaca

Piano del ministero: tra Roma e Brindisi tornerà a rivivere l'antica Appia

Un viaggio a piedi, perche' "il futuro e' di chi cammina, non dei droni e dei selfie", per riscoprire "il bello sempre annidato dietro i gangster dell'Appia", come li chiamava Antonio Cederna, che nel tempo e a colpi di abusi edilizi hanno provocato "il distacco degli italiani dal loro paesaggio" e dalla Regina viarum

Un viaggio a piedi, perche' "il futuro e' di chi cammina, non dei droni e dei selfie", per riscoprire "il bello sempre annidato dietro i gangster dell'Appia", come li chiamava Antonio Cederna, che nel tempo e a colpi di abusi edilizi hanno provocato "il distacco degli italiani dal loro paesaggio" e dalla Regina viarum, che resta una "stupenda lezione di brevita' romana" in grado di arrivare dalla Capitale a Brindisi con 530 chilometri, diventati oggi 611 a causa delle deviazioni che ha subito.

dario franceschini-2Per strappare quel paesaggio all'incuria e al degrado nasce il Cammino della Via Appia, lungo un percorso che attraversa Lazio, Campania, Basilicata e Puglia che verra' riqualificato e messo a sistema coinvolgendo tutte le comunita' locali. Al "grande progetto nazionale" sta lavorando il Mibact, con il ministro Dario Franceschini che il 14 ottobre vedrà i presidenti delle quattro regioni attraversate dall'Appia. "Ci incontreremo sulla base della norma contenuta nell'Art bonus - ha spiegato il ministro- che ci consente di dare un'unita' di gestione ai progetti che attraversano piu' regioni".

Valorizzazione e promozione sono le parole chiave del progetto che prende spunto dal viaggio a piedi intrapreso dal giornalista Paolo Rumiz, che sulle pagine di Repubblica ha raccontato le tappe del percorso. C'era anche lui oggi al Complesso di Capo di Bove, a due passi dal Mausoleo di Cecilia Metella, dove Franceschini ha presentato il progetto. "Crediamo nel tema dei percorsi, per il turismo sostenibile, lento, per la rivalutazione dei luoghi meno conosciuti - ha aggiunto il titolare del Collegio romano-. In Italia stiamo investendo nel Mezzogiorno. E l'Appia tiene insieme tutte queste cose". Il Cammino dell'Appia, ha concluso, "diventera' un grande progetto nazionale e, se riusciremo, porteremo su questo anche risorse dell'Unione europea". (fonte: DIRE)




 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piano del ministero: tra Roma e Brindisi tornerà a rivivere l'antica Appia

BrindisiReport è in caricamento