rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Carovigno

Protesta a Carovigno per la destinazione dei reflui depurati di Bufalaria

Questa sera assemblea pubblica organizzata a Carovigno, nel salone del Castello Dentice di Frasso, per protestare contro il progetto di scarico sottomarino dei reflui trattati dal nuovo depuratore di Bufalaria

CAROVIGNO - Questa sera assemblea pubblica organizzata a Carovigno, nel salone del Castello Dentice di Frasso, per protestare contro il progetto di scarico sottomarino dei reflui trattati dal nuovo depuratore di Bufalaria, e contro la destinazione di parte degli stessi reflui per terreni agricoli compresi nell'area della riserva di Torre Guaceto, ma ricadenti in agro di Brindisi. Il depuratore è al servizio dei comuni di Carovigno, San Michele e San Vito dei Normanni, territori che non riceveranno benefici dalle acque depurate, sostiene la sezione del Pc di Carovigno. Sul tavolo delle contestazioni, perciò, i progetti di AqP e Consorzio di gstione di Torre Guaceto, e gli atti di avallo della Regione Puglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protesta a Carovigno per la destinazione dei reflui depurati di Bufalaria

BrindisiReport è in caricamento