menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiuso deposito di generi alimentari per carenze igienico-sanitarie

Provvedimento del Sian della Asl di Brindisi, dopo un'ispezione dei carabinieri del Nas di Taranto

Il direttore del Servizio di Igiene degli Alimenti e della Nutrizione (Sian) dell'Azienda Sanitaria Locale di Brindisi ha disposto la chiusura di un deposito alimentare in una località dell'area nord della provincia. Il provvedimento adottato scaturisce a seguito di precedente attività ispettiva espletata dai Carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Taranto, dalla quale sono  emerse, in seno al deposito, gravi carenze igienico sanitarie e strutturali. Il valore complessivo dell'infrastruttura ammonta a 300.000 euro. Nella nota sull'esito di questa operazione di servizio, il Nas e la Asl non forniscono informazioni sull'azione titolare del deposito, nè sul settore merceologico in cui operava sino alla chiusura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento