menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Giuffré striglia Ecologica Pugliese: "Si ripristini subito lo standard di salubrità"

Il commissario prefettizio ha incontrato i rappresentanti della ditta, per "assumere idonee misure atte a superare le gravi criticità del servizio". Disposti controlli capillari

BRINDISI- L’emergenza rifiuti è in cima alle priorità del commissario prefettizio di Brindisi, Santi Giuffré. Nel giorno del suo insediamento, l’ex questore, dopo aver preso atto del rinvio al 13 giugno della decisione del Tar riguardo al ricorso presentato da Ecologia Falzarano contro la revoca dell’aggiudicazione dell’appalto, ha convocato a palazzo di città i rappresentanti della ditta che dal novembre 2014 gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani e di nettezza urbana, Ecologica Pugliese.

Si tratta di una iniziativa intrapresa con l’obiettivo di “assumere – si legge in una nota di palazzo di città - idonee misure atte a superare le gravi criticità del servizio".

“Il Commissario ha richiamato, perentoriamente, il gestore – di legge ancora nel comunicato - ad assumere ogni scelta organizzativa atta a ripristinare immediatamente lo standard di salubrità dell'abitato imposto dal capitolato per tutti i quartieri della città”.

“Nel recepire la disponibilità e l'impegno della Ecologica – si legge ancora il comunicato - il commissario ha, contemporaneamente, disposto capillari controlli, in corso d'opera, da parte della polizia locale e del servizio Igiene urbana. Le conseguenti e necessarie determinazioni saranno adottate a valle delle verifiche e degli accertamenti”.

Il commissario, del resto, ha constatato lo stato di assoluto degrado in cui versa la città, con i marciapiedi ricoperti dalle erbacce, topi e scarafaggi in giro per le strade, sacchetti maleodoranti che si accumulano a ridosso delle abitazioni. Una situazione insopportabile per i cittadini, che proprio in questi giorni stanno pagando la prima rata della Tari: la più alta d’Italia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento