menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Auto off limits in piazza Dante: nuovo salotto nel centro storico di Brindisi

Dal primo luglio al 15 ottobre Piazza Dante resterà chiusa al traffico dalle ore 18 della sera e fino alle 3 della notte e sarà delimitata da fioriere da un lato e da transenne dalla parte di via Tarantini

BRINDISI - Dal primo luglio al 15 ottobre Piazza Dante ritorna ad essere il “salotto” del centro storico di Brindisi. In questi giorni è stato sancito un accordo fra il Comune ed i rappresentanti delle attività che si svolgono nella piazzetta per ridare decoro e prestigio al largo che è al crocevia fra le parti storiche più importanti della città, a pochi passi dal Duomo, da Piazza Santa Teresa, da San Giovanni al Sepolcro , il Teatro Verdi e molti altri monumenti, meta preferita dei turisti,  ed affollata di sera da moltissimi cittadini .

Piazza Dante resterà chiusa al traffico dalle ore 18 della sera e fino alle 3 della notte e sarà delimitata da fioriere da un lato e da transenne dalla parte di via Tarantini, in modo tale da evitare finalmente i pericolosi ingorghi fra auto provenienti dalle diverse vie ed i numerosi incidenti che spesso si sono verificati in quella zona, in special modo il sabato sera e nei giorni festivi.

“L’intento dell’Amministrazione” –come si legge nell’Ordinanza del Settore Trasporti del Comune diretto dall’architetto Fabio Lacinio - “è quello di valorizzare alcune aree della città a particolare rilevanza storica ed artistica incentivando il ricorso ad ogni tipo di  iniziativa pubblica  e privata, mirata a restituire alla cittadinanza vie, corsi e piazze dove è possibile accrescere aggregazione, e fornendo servizi per il turismo migliorando le strutture in risposta alle richieste del mercato sotto l’aspetto della qualità, e assicurando al contempo, il corretto assetto urbanistico ed edilizio del territorio nel rispetto dei principi di sicurezza e di qualificazione dell’ambiente urbano”.

La  conduzione della “piazzetta” sarà affidata ai gestori  del ristorante “Acqua Pazza”, della “Caffetteria Piazza Dante e della Pizzeria “Brunda”, che delimiteranno le superfici occupate con apposito arredo urbano e fioriere e che hanno assunto l’impegno di curare l’organizzazione di eventi musicali e culturali, con l’ intenzione di rilanciare le attività nel cuore del centro storico della città con l’intenzione di migliorare l’utilizzazione della piazza e renderla più godibile non solo per i propri clienti ma anche per tutti i cittadini.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Vaccini anti Covid: in campo anche gli odontoiatri pugliesi

  • Emergenza Covid-19

    Covid. Sindaco infermiere in prima linea per somministrare i vaccini

  • Emergenza Covid-19

    Campagna vaccinale anti Covid, centri aperti per 75enni e 74enni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento