rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca

Il conducente? E' al telefono

BRINDISI - Un paio di scatti inviati da un lettore, e realizzati sul tratto Mesagne-Brindisi della superstrada 7 che collega Taranto alla Bari-Lecce. Il bus è di una società pugliese di trasporto extraurbano, carico di studenti e di pendolari, in un'ora di punta. Il conducente guida con la mano destra, e con la sinistra tiene il telefono cellulare incollato all'orecchio. Non si sa cosa prescriva il regolamento aziendale a tal proposito, e cioè se l'utilizzo del telefono mobile sia consentito ai conducenti con i precritti ausili, come cuffie, vivavoce o wireless. Certo è che il codice della strada vieta l'uso del cellulare alla guida nel modo ripreso dalla fotocamera.

BRINDISI - Un paio di scatti inviati da un lettore, e realizzati sul tratto Mesagne-Brindisi della superstrada 7 che collega Taranto alla Bari-Lecce. Il bus è di una società pugliese di trasporto extraurbano, carico di studenti e di pendolari, in un'ora di punta. Il conducente guida con la mano destra, e con la sinistra tiene il telefono cellulare incollato all'orecchio. Non si sa cosa prescriva il regolamento aziendale a tal proposito, e cioè se l'utilizzo del telefono mobile sia consentito ai conducenti con i precritti ausili, come cuffie, vivavoce o wireless. Certo è che il codice della strada vieta l'uso del cellulare alla guida nel modo ripreso dalla fotocamera.

Quanto è diffuso il problema tra i conducenti di bus e pullman di linea, fermo restando l'antico divieto di parlare al conducente? Che tipo di controlli vengono effettuati dalle società, ovviamente nell'ambito dei diritti dei lavoratori ma anche della sicurezza degli utenti trasportati e delle persone terze che potrebbero essere coinvolte in un incidente? Ci può sempre essere nella giornata di lavoro di ognuno una comunicazione di emergenza, e allora comprate agli autisti le cuffie o il Bluetooth.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il conducente? E' al telefono

BrindisiReport è in caricamento