Cronaca

Il figlio di un disperso: "Si teneva per mano con mia madre, poi si è accasciato"

“Era mano nella mano con mia madre sulla scialuppa. Poi ha avuto un malore e lei non lo ha più visto”. Labros Doulis è il figlio di un passeggero disperso del traghetto Norman Atlantic. Il giovane si è recato stamani nell’obitorio dell’ospedale Perrino per l’identificazione della salma trasportata ieri sera nel porto di Brindisi

BRINDISI – “Era mano nella mano con mia madre sulla scialuppa. Poi ha avuto un malore e lei non lo ha più visto”. Labros Doulis è il figlio di un passeggero disperso del traghetto Norman Atlantic. Il giovane si è recato stamani nell’obitorio dell’ospedale Perrino per l’identificazione della salma trasportata ieri sera nel porto di Brindisi. Ma non si trattava di suo padre: il 67enne Georgios Doulis, pensionato.

Il ragazzo è stato accompagnato nel nosocomio brindisino da un prete greco-ortodosso e da vari esponenti della comunità ellenica. E’ rimasto in obitorio poco più di cinque minuti. Insieme a lui c’era anche il fidanzato della cugina, residente in Italia. La fiammella di speranza che suo padre possa essere uno dei naufraghi sopravvissuti alla tragedia non si è ancora spenta.

Anche per questo ha voluto che si divulgassero le generalità del congiunto. “Papà – racconta il greco – vive in Svizzera con mia madre. Avevano trascorso le vacanze natalizie in Grecia, dai famigliari. Stavano rientrando a casa”. I coniugi sono riusciti a salire a bordo di una delle scialuppe di salvataggio calate in mare, mentre il Norman Atlantic era ancora avvolto dalle fiamme.

“Erano abbracciati”, racconta il figlio. La madre è stata trasportata nel pomeriggio di ieri all’ospedale di Galatina, dove si trova tuttora ricoverata in buone condizioni di salute. La comunità ellenica, che già ieri aveva assistito i naufraghi di nazionalità greca condotti nel Pronto soccorso del Perrino, fra cui due sorelle adolescenti, si sta attivando per supportare i parenti delle vittime che nelle prossime ore arriveranno a Brindisi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il figlio di un disperso: "Si teneva per mano con mia madre, poi si è accasciato"

BrindisiReport è in caricamento