menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il futuro del commercio a Mesagne: questionario per i cittadini

L'amministrazione comunale coinvolge la cittadinanza e le associazioni nella redazione del distretto urbano del commercio

MESAGNE - È stato pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Mesagne – www.comune.mesagne.br.it - e sulla pagina Facebook dello stesso Ente – facebook.com/cittadimesagne - un questionario di partecipazione attiva per consultare cittadini, associazioni ed imprese locali sul futuro del Distretto Urbano del Commercio.

Il questionario sul Distretto del Commercio è parte di una serie di strumenti partecipativi che l’Amministrazione Comunale vuole fortemente mettere in campo al fine di condividere percorsi e scelte sul futuro della città. Ai cittadini viene chiesto di esprimere un parere su quali siano le aree del Distretto, coincidente in grosso modo con il Centro Storico della città, maggiormente bisognose di interventi per migliorare l’offerta commerciale, quali tipologie di interventi realizzare, quali giudizi sui servizi offerti, eccetera. 

«La sensibilizzazione ed il coinvolgimento dei cittadini è essenziale per compiere scelte amministrative capaci di armonizzare gli interessi imprenditoriali e le esigenze di chi vive quotidianamente l’area del Centro antico della città – ha commentato l’assessore alle attività produttive Anna Maria Scalera - Lo strumento del questionario online va in questa direzione e per questo invito l’intera città a dedicare qualche minuto del proprio tempo a contribuire dal basso alle scelte che tracceranno il futuro e le prossime direzioni del Distretto Urbano del Commercio e che riguarderanno l’intera città».

Per compilare il questionario si può visitare il seguente indirizzo: https://citadel.finconsgroup.com/cip/questionario-mesagne

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid in Puglia: calano ancora i ricoveri, ma i numeri restano alti

  • Cronaca

    Auto rubate tornano in circolazione come cloni: due arresti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento