rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Il prefetto Prete e l'arcivescovo Talucci in visita alla Capitaneria di Porto

BRINDISI – Il prefetto Nicola Prete e l’arcivescovo Rocco Talucci hanno visitato in due giorni diversi la sede della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Brindisi. Il 24 gennaio è stato il presule ad essere ricevuto dal capitano di vascello Claudio Ciliberti, con il quale ha ricordato la visita del Papa di due anni fa e la celebrazione della Messa nel porto interno a S.Apollinare, evento alla cui riuscita la Capitaneria ha contribuito molto. Come è stato assolutamente decisivo il ruolo giocato esattamente 20 anni fa nel marzo del 1991, quando fu Brindisi ad assorbire la prima ondata del grande esodo dall’Albania, 27mila uomini, donne e bambini accolti e ospitati per molte settimane prima nelle scuole della città, poi nei camping e nei residence della provincia.

BRINDISI - Il prefetto Nicola Prete e l'arcivescovo Rocco Talucci hanno visitato in due giorni diversi la sede della Capitaneria di Porto - Guardia Costiera di Brindisi. Il 24 gennaio è stato il presule ad essere ricevuto dal capitano di vascello Claudio Ciliberti, con il quale ha ricordato la visita del Papa di due anni fa e la celebrazione della Messa nel porto interno a S.Apollinare, evento alla cui riuscita la Capitaneria ha contribuito molto. Come è stato assolutamente decisivo il ruolo giocato esattamente 20 anni fa nel marzo del 1991, quando fu Brindisi ad assorbire la prima ondata del grande esodo dall'Albania, 27mila uomini, donne e bambini accolti e ospitati per molte settimane prima nelle scuole della città, poi nei camping e nei residence della provincia.

Il 26 gennaio è stato il rappresentante del governo a recarsi in Capitaneria, accolto sempre dal comandante Ciliberti, che ha mostrato al prefetto Nicola Prete la sala operativa della Guardia Costiera, con i sistemi di sorveglianza del traffico nel Canale d'Otranto, porta dell'Adriatico battuta ogni giorno da decine di unità di ogni genere, equipaggiamenti e lavoro di monitoraggio e di prevenzione "attraverso cui si concretizza il contributo che la Guardia Costiera assicura quotidianamente nell'attività di salvaguardia della vita umana in mare e nell'attività di tutela delle coste e dell'ambiente marino in generale". Quindi il prefetto ha fatto un giro del porto a bordo di una motovedetta della Guardia Costiera assieme al comandante Ciliberti.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il prefetto Prete e l'arcivescovo Talucci in visita alla Capitaneria di Porto

BrindisiReport è in caricamento