menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Prefetto in visita a Francavilla: “In due anni reati crollati del 31 per cento”

Ordine pubblico, immigrazione, ma anche ambiente, recupero degli immobili confiscati, sviluppo economico: questi alcuni dei temi toccati corso dell’incontro

FRANCAVILLA FONTANA - Ordine pubblico, immigrazione, ma anche ambiente, recupero degli immobili confiscati, sviluppo economico: questi alcuni dei temi toccati questa mattina nel corso dell’incontro svoltosi a Palazzo di città tra il sindaco Maurizio Bruno, i componenti della sua giunta e il Prefetto di Brindisi Valerio Valenti. Una visita istituzionale voluta per meglio conoscere peculiarità, storia e problematiche di Francavilla, ma anche per avviare un percorso di collaborazione comune su questioni di primo piano.

incontro valenti bruno francavilla-2

Sul fronte dell’ordine pubblico in particolare il Prefetto ha illustrato al sindaco le statistiche relative al numero dei reati commessi in città nel corso degli ultimi due anni, sottolineando come, dal primo semestre 2015 al primo semestre 2017, questi siano letteralmente crollati del 31 per cento: da 727 a 501. Numeri confortanti che mettono in luce l’ottimo lavoro di prevenzione e repressione svolto sul territorio dalle forze dell’ordine, ma anche la crescita dello spirito di legalità in seno a tutta la popolazione francavillese.

incontro francavilla-2

Nel dettaglio Valenti ha posto l’accento sulla forte riduzione dei delitti a cosiddetto maggiore impatto sociale: quindi dei furti d’auto (da 56 a 38), delle rapine (da 13 a 5), dei danneggiamenti (da 72 a 44), dei furti (da 311 a 274). Si è quindi affrontato il nodo immigrazione che, alla luce delle nuove politiche nazionali, potrebbe presto portare a un sistema di accoglienza più diffuso sul territorio nazionale, con una più facile integrazione degli stranieri anche nei Comuni attualmente solo lambiti da un fenomeno in costante crescita. L’idea è quella di intraprendere un percorso costruttivo che porti a un’accoglienza attiva, coinvolgendo cioè gli “ospiti” in attività utili a tutta la comunità.

prefetto bruno francavilla chiesa-2

Approfonditi anche gli altri temi, e omaggiato il Prefetto con volumi che raccontano la storia e la cultura di Francavilla, e con alcuni prodotti tipici (confetti ricci e non solo) della Città degli Imperiali, il sindaco Bruno, l’assessore alla cultura Enzo Garganese e il responsabile dell’Ufficio Iat Alessandro Rodia, hanno accompagnato Valenti in una breve visita per le sale nel Castello, quindi presso la Basilica minore del Santissimo Rosario. L’appuntamento si è quindi concluso nella zona industriale dove il Prefetto di Brindisi ha colloquiato con gli imprenditori del Consorzio nel corso di un incontro tenuto nella sala congressi della Soavegel. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento