Cronaca

Il Premio Strega Edoardo Albinati ha presentato a Brindisi “La Scuola cattolica”

Il vincitore del settantesimo Premio Strega, Edoardo Albinati ha presentato anche a  Brindisi il libro “La Scuola cattolica”, romanzo con cui si è aggiudicato il prestigioso premio letterario italiano

BRINDISI - Il vincitore del settantesimo Premio Strega, Edoardo Albinati ha presentato anche a  Brindisi il libro “La Scuola cattolica” (Rizzoli, euro 22), romanzo con cui si è aggiudicato il prestigioso premio letterario italiano. Il libro è stato presentato sabato 16 luglio nell’ambito della rassegna letteraria “Il Segnalibro- punto di lettura. Estate 2016”, organizzata dalla Feltrinelli Point di Brindisi. La rassegna, che ha il patrocinio del Comune di Brindisi, è realizzata in collaborazione con Aeroporti di Puglia, Rotary Club Brindisi, Titi Shipping, Viaggi Fazzina, Divani & Divani by Natuzzi, Grande Albergo Internazionale, Ristorante Iaccato e Susumaniello Vineria e quest’anno si svolge nel giardino dell’ex convento Santa Chiara di Brindisi. A presentare il quarto appuntamento della rassegna letteraria, il giornalista Salvatore Vetrugno, mentre a dialogare con il trionfatore del Premio Strega, è stato il vice capo redattore del Tg regionale Rai, Vito Giannulo.

“Non pensavo che venisse fuori così”, afferma l’autore riferendosi alle 1293 pagine che compongono il libro, “me ne sono accorto quando Un momento della serata-7l’ho montato alla fine, quando l’ho messo insieme e mi sono accorto di quanto fosse grande”. Albinati racconta quindi la reazione di “sgomento” dell’editore che il 29 settembre del 2015 ricevette il primo file intero del libro, un file contenente milioni di caratteri. “La scommessa era far diventare questa singolarità da negativa a positiva”, spiega Albinati. L’autore, come evidenzia Giannulo in una sua domanda, in un paio di situazioni autorizza il lettore a saltare alcuni passaggi del libro. Un’autorizzazione che, come spiega egli stesso, deriva da: “un’onesta considerazione del tempo che hanno le persone e anche dell’interesse che hanno le persone”.  

Salvatore Vetrugno-3Albinati spiega quindi di cosa parla il suo libro: “Parla della scuola, di una scuola cattolica degli anni Settanta dove io sono andato, dei professori, degli studenti, dei compagni di questa scuola esclusivamente maschile”. E prosegue: “Cerco di ricostruire questo ambiente, questo tipo di vita, diciamo, di persone benestanti, medio-alto borghesi della Roma degli anni Settanta e questa scuola che i figlioli maschi frequentavano allora”. Nel suo romanzo parla anche del terribile delitto del Circeo, avvenuto il 29 settembre 1975 che è stato lo spunto per il suo romanzo. “Dentro questa scuola stavano anche studenti, un anno più grandi di me, i quali furono gli autori del delitto del Circeo, un crimine molto discusso”, ricorda Albinati, “avvenuto nel 1975, che colorò, appunto, di paura, di terrore, di rimuginazioni su che cosa allora voleva dire provenire da una classe agiata come era quella da cui venivano gli assassini nel momento in cui questi ragazzi, un po’ più grandi di me, sequestrarono delle ragazze, le violentarono. Una di loro la uccisero. In realtà erano convinti di aver ucciso anche l’altra, ma la seconda sopravvisse”.

Tra i temi trattati ne “La Scuola cattolica”, anche la crisi della famiglia borghese negli anni Settanta e i cambiamenti dei modelli esistenziali. Vito Giannulo-2Nella narrazione di Albinati si mescolano il vero e il falso ed è l’autore stesso a chiarire la natura del suo libro che: “si basa in buona parte su eventi reali, ma anche, in altrettanta parte, in eventi o inventati o deformati rispetto a quella che era la realtà fattuale”. Il vincitore del settantesimo Premio Strega conclude la serata parlando di matrimonio e amore. La rassegna “Il Segnalibro-punto di lettura” prevede per il prossimo 20 luglio un altro appuntamento interessante, la presentazione del libro di Francesco Carofiglio, edito da Piemme, dal titolo “Una specie di felicità”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Premio Strega Edoardo Albinati ha presentato a Brindisi “La Scuola cattolica”

BrindisiReport è in caricamento