rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Mesagne

Il Tar: ok ai pannelli su Palazzo Celestini

MESAGNE - Disco verde del Tar di Lecce alla realizzazione dell'impianto di solar cooling sul tetto del Comune di Mesagne. L'ente che aveva intenzione di sfruttare l'energia prodotta da fonti rinnovabili per climatizzare i suoi uffici era stato bloccato dalla Sovrintendenza che aveva bocciato il progetto. Ma il Tribunale amministrativo regionale ha annullato il divieto imposto.

MESAGNE - Disco verde del Tar di Lecce alla realizzazione dell'impianto di solar cooling sul tetto del Comune di Mesagne. L'ente che aveva intenzione di sfruttare l'energia prodotta da fonti rinnovabili per climatizzare i suoi uffici era stato bloccato dalla Sovrintendenza che aveva bocciato il progetto. Ma il Tribunale amministrativo regionale ha annullato il divieto imposto.

Secondo la Sovrintendenza i pannelli solari installati sul tetto del convento dei Celestini, sede del Comune, avrebbero alterato la bellezza del palazzo, un edificio risalente al 1600. Così ha impedito l'intervento. Ma il Comune ha presentato ricorso al Tar contro il ministero dei Beni Culturali convinto della bontà del progetto, finanziato peraltro dal Programma operativo interregionale sull'energia.

Tra le motivazioni addotte dall'Ente - guidato dal sindaco Franco Scoditti -, non solo quella relativa all'utilità dell'impianto (che avrebbe refrigerato la struttura senza danni per l'ambiente), ma anche che i pannelli avrebbero occupato solo una piccola parte rispetto all'intera superficie del tetto, meno di un quarto. I pannelli poi sarebbero stati invisibili dalla strada. Queste ragioni hanno convinto la prima sezione del Tar di Lecce presieduto da Antonio Cavallari ad annullare il divieto imposto alla Sovrintendenza dando il via libera al Comune.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Tar: ok ai pannelli su Palazzo Celestini

BrindisiReport è in caricamento