menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il vicequestore Zingaro saluta i colleghi di Brindisi. Nuovo incarico a Matera

Promosso primo dirigente al termine dei tre mesi di corso previsti dal regolamento, e assegnato alla questura di Matera dove assumerà la direzione di un settore. Lascia la Digos di Brindisi dopo dieci anni il vicequestore Vincenzo Zingaro, che da lunedì 14 dicembre prenderà servizio nella città dei Sassi

BRINDISI – Promosso primo dirigente al termine dei tre mesi di corso previsti dal regolamento, e assegnato alla questura di Matera dove assumerà la direzione di un settore. Lascia la Digos di Brindisi dopo dieci anni il vicequestore Vincenzo Zingaro, che da lunedì 14 dicembre prenderà servizio nella città dei Sassi. Il funzionario aveva assunto l’incarico di dirigente della Digos brindisina nel 2005, dopo alcuni anni come vice dirigente della Squadra Mobile.

Da allora, accanto ai compiti istituzionali propri della Direzione investigazioni speciali e indagini generali, come l’attività informativa e la prevenzione di minacce all’ordine pubblico nel corso di manifestazioni politiche o sportive, la Digos ha svolto importanti attività di polizia giudiziaria nel settore della pubblica amministrazione e dei reati ambientali, alcune delle quali – impostate negli ultimi due anni – sono ancora in itinere, rendendo incisiva ed importante la presenza della Polizia di Stato in un’area vitale della vita pubblica della città e della provincia.

Vincenzo ZingaroAssieme a ciò, la Digos ha avuto anche una parte importante nelle indagini sull’attentato all’Istituto professionale Morvillo Falcone, concluse con l’arresto nel giro di pochissime settimane dell’autore materiale della strage, costata la vita alla studentessa sedicenne Melissa Bassi e il ferimento grave di altre nove ragazze.

Stamani nella palestra della questura di Brindisi si è svolto l’incontro di saluto del funzionario, cui hanno partecipato il questore Roberto Gentile, il procuratore capo Marco Di Napoli, i colleghi di Vincenzo Zingaro e gli uomini e le donne che hanno lavorato con lui sia alla Squadra Mobile che alla Digos, diversi magistrati della procura e giornalisti, il comandante provinciale dei Carabinieri, colonnello Nicola Conforti, e il viceprefetto Erminia Cicoria in rappresentanza del prefetto Nicola Prete.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bandiera Blu 2021: ecco le migliori spiagge nel Brindisino

Alimentazione

I motivi per cui il peso varia da un giorno all'altro

Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Economia

    Mama Park e GolosOasi: la famiglia Dellomonaco vi aspetta

  • social

    Mesagne, “Il forno di Erasmo” sulla guida Gambero Rosso

  • social

    Bandiera Blu 2021: ecco le migliori spiagge nel Brindisino

Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento