menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Entra in un bar e semina scompiglio: lo portano via gli agenti

Probabilmente si tratta dello stesso immigrato nigeriano protagonista di analoghi episodi, a causa delle turbe psichiche che lo affliggono

BRINDISI - Alcuni minuti di agitazione in un bar della zona di via Spalato - via del Mare, stamani, causata dal comportamento di un cittadino nigeriano che è entrato nel locale impugnando una bottiglia e spingendo una ragazza che si trovava all'interno, provocandone la caduta. Nei giorni scorsi lo stesso immigrato si era scagliato contro un poliziotto nei pressi di un chiosco. Non è chiaro si si trattasse della stesso soggetto che da tempo è protagonista di episodi di questo genere in città, a causa di problemi psichici da cui è afflitto, oppure di  un'altra persona. Il rapido intervento di personale della Sezione volanti, in ogni caso, ha posto fine alla vicenda. L'immigrato è stato condotto  in questura, raccontano alcuni testimoni, per accertamenti. Probabilmente è stato denunciato e rilasciato come nei casi precedenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento