menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
il cartello che indica il sequestro

il cartello che indica il sequestro

Sigilli al Patri: versione del proprietario

BRINDISI – Riceviamo e pubblichiamo una nota dell’avvocato Salvatore Ingrosso, in merito al sequestro di un immobile situato sule sponde di canale Patri eseguito stamani dai vigili urbani, con contestuale denuncia del proprietario del fabbricato.

BRINDISI - Riceviamo e pubblichiamo una nota dell'avvocato Salvatore Ingrosso, in merito al sequestro di un immobile situato sule sponde di canale Patri eseguito stamani dai vigili urbani, con contestuale denuncia del proprietario del fabbricato. "Con riferimento all'articolo in oggetto, vorrei significare che il soggetto destinatario del sequestro, identificato quale C.R, da me assistito, è il medesimo soggetto, destinatario, unitamente ai propri congiunti, degli effetti dell' alluvione del 7.11.2005 e , buon ultimo del 7.10.2013. Parlo degli eventi più gravi. La situazione è, da molti anni, ben conosciuta dall'Ente Amministrativo e dagli organi della Polizia Municipale.

Il rilievo dato alla vicenda, se costituisce esercizio del diritto di cronaca, deve prevedere che, il denunciato, C.R, possa affermare , come odiernamente fa, mio tramite, che a seguito dell'alluvione del 7.10.13 , con conseguente allagamento degli immobili, sino all'altezza di 1 metro, egli ha dovuto rimediare alla propria emergenza, costituita dalla inabitabilità del bene, svolgendo urgenti opere di manutenzione. Sulla consistenza delle stesse e sulle eventuali responsabilità del denunciato, si pronuncerà la magistratura competente. Allo stato, il signor C.R. rileva la giusta attenzione al fatto e l'assoluto disinteresse alla situazione dei proprietari - residenti al canale Patri".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento