rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Fasano

Impalcatura non a norma nel cantiere: denunciati due imprenditori

I controlli dei carabinieri della stazione di Fasano e del nucleo ispettorato del lavoro di Brindisi: mancavano le opere provvisionali contro le cadute e i dispositivi di protezione

FASANO - Sicurezza sui luoghi di lavoro, dopo in controlli scattano le denunce. A Fasano, a conclusione di specifici accertamenti, i carabinieri della locale stazione e del nucleo ispettorato del lavoro di Brindisi hanno denunciato in stato di libertà due imprenditori edili del luogo, il primo per violazione degli obblighi connessi ai contratti di appalto o di somministrazione, il secondo per violazione degli obblighi di sicurezza dell’impresa.

Nella circostanza, i militari, nell'ambito di servizi di controllo sulla sicurezza nei luoghi di lavoro dei cantieri edili, hanno fatto accesso all'interno di un cantiere constatando che il secondo imprenditore, prestando opera in subappalto del primo che non aveva verificato l'idoneità tecnica del subappaltante, stava lavorando su una impalcatura superiore a 2 metri di altezza sprovvista di opere provvisionali contro le cadute nonché privo di idonei dispositivi di protezione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impalcatura non a norma nel cantiere: denunciati due imprenditori

BrindisiReport è in caricamento