Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Importuna i passanti e sferra una testata a un poliziotto: arrestato un brindisino

Ha morso a un gomito e ha colpito con una testata un poliziotto, dopo aver dato "spettacolo" per le vie di Pescara. Si sono aperte le porte del carcere del capoluogo abruzzese per un brindisino di 43 anni senza fissa dimora già noto alle forze dell'ordine che nella giornata di ieri (24 settembre) si è reso protagonista di varie intemperanze

PESCARA – Ha morso a un gomito e ha colpito con una testata un poliziotto, dopo aver dato “spettacolo” per le vie di Pescara. Si sono aperte le porte del carcere del capoluogo abruzzese per un brindisino senza fissa dimora di 43 anni già noto alle forze dell’ordine che nella giornata di ieri (24 settembre) si è reso protagonista di varie intemperanze.

Nel brindisino si è imbattuta una pattuglia della Squadra Volante che percorrevano in via Trento. I poliziotti hanno notato un uomo intento a disturbare alcuni passanti.

Gli agenti lo hanno fermato. Ma il 43enne, in evidente stato di agitazione, ha opposto resistenza alle forze dell’ordine, rifiutandosi di declinare le proprie generalità e ricoprendo gli agenti di insulti.

A quel punto le forze dell’ordine non hanno potuto far altro che caricare il facinoroso a bordo dell’auto di servizio. Ma una volta giunti in questura, l’uomo ha aggredito un poliziotto che stava tentando di farlo scendere dal veicolo, procurandoli lesioni giudicate guaribili in cinque giorni. Successivamente, di concerto con il pm di turno della locale procura, il brindisino è stato condotto in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Importuna i passanti e sferra una testata a un poliziotto: arrestato un brindisino

BrindisiReport è in caricamento