rotate-mobile
Cronaca

In fiamme discarica da bonificare

CELLINO SAN MARCO - E' durato circa 4 ore l'incendio che nella tarda serata di ieri si è sviluppato nella ex discarica comunale denominata ex Rafi a Cellino San Marco. Le fiamme – nel sito di contrada Cazzei - sono divampate dopo le 20. Il rogo partito da un incendio di sterpaglie nelle campagne limitrofe si è propagato all'interno della struttura presso la quale stavano per iniziare i lavori di bonifica già finanziati dalla Regione.

CELLINO SAN MARCO - E' durato circa 4 ore l'incendio che nella tarda serata di ieri si è sviluppato nella ex discarica comunale denominata Rafi a Cellino San Marco. Le fiamme - nel sito di contrada Cazzei - sono divampate dopo le 20. Il rogo partito da un incendio di sterpaglie nelle campagne limitrofe si è propagato all'interno della struttura presso la quale stavano per iniziare i lavori di bonifica già finanziati dalla Regione.

Fiamme con lingue di fuoco di una decina di metri si sono levate, divorando rifiuti tra i quali anche Eternit. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco del comando provinciale con due squadre che hanno estinto l'incendio intorno a mezzanotte, anche i carabinieri della locale stazione ed il sindaco Francesco Cascione che ha disposto le analisi del caso attivando anche l'Arpa.

I lavori di bonifica della ex discarica Cazzei, stavano per iniziare: per la loro realizzazione, insieme con quelli della discarica D'Amanzi, il Comune di Cellino San Marco ha ricevuto un milione 252mila mila euro dall'Assessorato regionale all'Ambiente (772mila per la Rafi e 250mila per la D'Amanzi).

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In fiamme discarica da bonificare

BrindisiReport è in caricamento