menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una fiat Doblò bruciata

Una fiat Doblò bruciata

In fiamme Doblò di un operaio

ORIA – A fuoco il furgone Doblò di un operaio incensurato di Oria. Le fiamme, quasi certamente scatenate da un corto circuito, secondo chi si è occupato del caso, si sono sviluppate nel vano motore danneggiandone l'interno. Sul posto si sono recati i vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi e i carabinieri della locale stazione per gli accertamenti di rito, e da un primissimo controllo si scarterebbe l'ipotesi del dolo.

ORIA - A fuoco il furgone Doblò di un operaio incensurato di Oria. Le fiamme, quasi certamente scatenate da un corto circuito, secondo chi si è occupato del caso, si sono sviluppate nel vano motore danneggiandone l'interno. Sul posto si sono recati i vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi e i carabinieri della locale stazione per gli accertamenti di rito, e da un primissimo controllo si scarterebbe l'ipotesi del dolo.

È accaduto alle 5.45 di questa mattina in via Arturo Martini. Ad accorgersi delle fiamme sarebbero stati alcuni passanti che alla vista di quello che stava accadendo non hanno esitato a digitare il 115 e chiedere soccorso ai pompieri. Poco dopo è stato allertato anche il proprietario che si è precipitato in strada.

Gli accertamenti eseguiti dai vigili del fuoco e dai carabinieri non hanno rilevato elementi riconducibili all'azione di qualche piromane. I finestrini dell'auto erano integri e sul posto non sono state trovate tracce di liquido infiammabile. Un altro mezzo, però, intanto è andato a fuoco, con tutte le conseguenze economiche che ne derivano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento