menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Incendio furgone

Incendio furgone

In fiamme furgone rubato a ottobre

OSTUNI – Rubato a Torre Canne il 17 ottobre scorso e incendiato all'alba di oggi sulla strada provinciale che collega Ostuni a Rosa Marina nei pressi della masseria Tutosa. Mistero sul rogo che ha interessato un furgone Fiat Scudo di proprietà di una commerciante di Pezze di Greco.

OSTUNI - Rubato a Torre Canne il 17 ottobre scorso e incendiato all'alba di oggi sulla strada provinciale che collega Ostuni a Rosa Marina nei pressi della masseria Tutosa. Mistero sul rogo che ha interessato un furgone Fiat Scudo di proprietà di una commerciante di Pezze di Greco.

Al momento, nella zona non risultano atti criminosi compiuto con quel mezzo durante la notte scorsa. Sul caso indagano i carabinieri della compagnia di Fasano, guidati dal capitano Gianluca Sirsi, giunti sul posto insieme ai vigili del fuoco del distaccamento di Ostuni per i rilievi di rito.

Il mezzo era stato abbandonato nelle campagne tra Ostuni e Rosa Marina ed è stato avvistato da un automobilista di passaggio che ha notato le fiamme mentre percorreva la provinciale. La chiamata alla sala operativa dei vigili del fuoco è giunta alle 4.40 di oggi. All'arrivo dei pompieri il furgone era completamente avvolto dalle lingue di fuoco e, di conseguenza , è andato distrutto.

Di certo è stato utilizzato per mettere a segno qualche colpo ma a quanto pare non nel Brindisino. Non risultano, al momento, denunce relative a furti o spaccate. Le indagini, però, sono solo all'inizio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento