rotate-mobile
Cronaca Oria

Colto da malore mentre lavorava: grave un autotrasportatore

L'uomo, ricoverato con prognosi riservata al Perrino, era in attesa che i colleghi caricassero il suo camion, nel cantiere dell'azienda, con sede a Oria.

ORIA – Si è sentito male mentre era a lavoro e si è accasciato.  Versa  in prognosi riservata un autista di 59 anni originario Manduria e residente a Sava (Taranto), che lavora alle dipendenze di una ditta nel settore edilizio con sede a Oria.

Da quanto appreso, il lavoratore nella mattinata di oggi (18 ottobre) è stato colto da ictus mentre era in attesa che gli caricassero il camion. Alla vista del loro collega riverso per terra, gli operai che hanno assistito alla scena hanno subito allertato il personale del 118. L’uomo è stato trasportato presso l’ospedale Perrino di Brindisi.

Sul posto, per i rilievi del caso, si sono recati i carabinieri della stazione di Oria al comando del maresciallo Roberto Borrello. Stando agli elementi acquisiti dalle forze dell’ordine,  il malore non sarebbe stato causato dall’attività lavorativa. Il personale dello Spesal dell’Asl di Brindisi, ad ogni modo, si sta occupando della vicenda, solo per escludere ogni altra ipotesi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colto da malore mentre lavorava: grave un autotrasportatore

BrindisiReport è in caricamento