rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca Cisternino

In trasferta con l'eroina: tre arresti

TARANTO – tre giovani sono stati arrestati dai carabinieri della Compagnia di Massafra nell’ambito di un’operazione antidroga condotta dal personale del Nucleo radiomobile. In carcere, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, sono finiti Dario Terruli (32 anni, di Ostuni), Angelo Semeraro (25 anni) e Francesco Cecere (21 anni), quest’ultimi due di Cisternino.

TARANTO - tre giovani sono stati arrestati dai carabinieri della Compagnia di Massafra nell'ambito di un'operazione antidroga condotta dal personale del Nucleo radiomobile. In carcere, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, sono finiti Dario Terruli (32 anni, di Ostuni), Angelo Semeraro (25 anni) e Francesco Cecere (21 anni), quest'ultimi due di Cisternino.

Attorno alle due del mattino, i carabinieri dell'Aliquota Radiomobile, hanno fermato, nei pressi dell'ospedale "Moscati", alla periferia di Statte, l'autovettura (una Lancia Y) con a bordo i tre giovani.

Alla vista dei militari la comitiva avrebbe tentato di disfarsi di un involucro, lanciato dal finestrino. Manovra che non è sfuggita ai militari. Durante la perquisizione eseguita dagli uomini dell'Arma, i tre giovani sono stati trovati in possesso di 5 grammi di eroina, già suddivisa in 4 dosi, nonché degli arnesi utili per il taglio ed il confezionamento della sostanza stupefacente.

La successiva perquisizione presso le abitazioni dei tre ha permesso il ritrovamento di altri 4 grammi di eroina. Per tutti e tre si sono aperte le porte del carcere di Taranto, in attesa della convalida degli arresti. Tanto l'ostunese quanto i due suo amici di Cisternino dovranno rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In trasferta con l'eroina: tre arresti

BrindisiReport è in caricamento