menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alfredo Malcarne

Alfredo Malcarne

Inaugurato lo Sportello legalità

BRINDISI - E’ stato presentato questa mattina in Camera di Commercio, lo Sportello legalità - Sos Giustizia, servizio di ascolto e di assistenza alle vittime della criminalità, di usura e racket.

BRINDISI - E' stato presentato questa mattina in Camera di Commercio, lo Sportello legalità - Sos Giustizia, servizio di ascolto e di assistenza alle vittime della criminalità, di usura e racket, con il supporto e la collaborazione di Libera Puglia e la gradita presenza dei rappresentanti istituzionali di Prefettura, Provincia, Comune, Guardia di Finanzia e Arma dei Carabinieri.

L'iniziativa - che vede partner Unioncamere Puglia, Libera Puglia, e le Camere di Commercio di Brindisi, Bari, Foggia e Lecce - impegna il sistema camerale provinciale e regionale, a diffondere la cultura della legalità nelle attività economiche.

"Un nuovo servizio che andrà ad arricchire il panorama dell'assistenza alle imprese della nostra provincia, intervenendo in una materia tanto delicata, quanto assolutamente necessaria" ha dichiarato il presidente della Camera di Commercio, Alfredo Malcarne. Ciò anche alla luce del fatto che, ad oggi, la provincia di Brindisi risulta essere una delle più difficili per quel che attiene i fenomeni di racket delle estorsioni e dell'usura.

A spiegare il senso dell'iniziativa, per Libera, Alessandro Cobianchi, referente regionale di Libera Puglia: "In questi ultimi anni - ha spiegato Cobianchi - se guardiamo alle stime forniti dall'Istat e dalle forze dell'ordine, dobbiamo registrare un netto calo delle denunce. Purtroppo, questo non si traduce nella contemporanea diminuzione dei fenomeni di racket delle estorsioni e di usura".

Lo Sportello per la Legalità, sarà attivo presso la Camera di Commercio di Brindisi già dal prossimo 24 febbraio ogni lunedì mattina dalle 9.30 alle 13.30, e affidato alla competenza e alla professionalità degli operatori volontari di Libera, che garantiranno agli utenti assoluta riservatezza. Il servizio di ascolto sarà garantito, inoltre, quotidianamente attraverso l'attivazione di una linea telefonica dedicata 327 2149530.

 

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: situazione stazionaria, ricoveri in lieve aumento

  • Sport

    Happy Casa Brindisi: missione garanzia primato contro Cremona 

  • Cronaca

    Associazione mafiosa, deve espiare sette anni in una comunità

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento