menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La nuova area di sosta per cicloturisti sulla Ostuni-Rosa Marina

La nuova area di sosta per cicloturisti sulla Ostuni-Rosa Marina

Inaugurata un'area di sosta per cicloturisti tra Ostuni e Rosa Marina

Inaugurata un'area di sosta per cicloturisti lungo la strada provinciale che da Ostuni conduce a Rosa Marina e che s'innesta sulla Ciclovia della Traiana (Itinerario n.6 di Bicitalia, via Adriatica)

OSTUNI – Inaugurata un’area di sosta per cicloturisti lungo la strada provinciale che da Ostuni conduce a Rosa Marina e che s’innesta sulla Ciclovia della Traiana (Itinerario n.6 di Bicitalia, via Adriatica). Grazie alla preziosa disponibilità della famiglia Antonelli-Incalzi proprietaria dell’area, concessa gratuitamente al “Parco regionale delle dune costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo”, è stato avviato un progetto di recupero per sottrarre la stessa all’abbandono di rifiuti e all’incuria.  

Il sindaco Coppola inaugura l'area di sosta-2Prima dell’inaugurazione, avvenuta sabato 8 novembre, sono stati attuati interventi di pulizia dai rifiuti abbandonati e il progetto di recupero è avvenuto insieme agli studenti e ai docenti dell’Istituto Tecnico Agrario Pantanelli-Monnet di Ostuni oltre ad alcune associazioni e masserie del parco come masseria Brancati. A fare tutto il resto è stata l’Agenzia Regionale Irrigua e Forestale Arif della Regione Puglia realizzando gli interventi di rinaturalizzazione e di fruizione dell’area.

Tutto ciò come risultato della convenzione sottoscritta tra le parti e che ha consentito di recuperare importanti porzioni di territorio nel parco, sia lungo la costa, che nelle aree interne tra cui l’ex cava abbandonata di Pezza Caldara, dove oggi si coltivano piante aromatiche per la realizzazione di saponi e di miele con il Marchio del Parco. Grazie alla collaborazione di tanti soggetti accomunati dalla volontà di prendersi cura del territorio, è stata data una funzione cicloturistica e ambientale ad un relitto stradale.

I ragazzi del Pantananelli sistemano l'area di sosta per cicloturisti-2Presenti alla cerimonia il sindaco di Ostuni, Gianfranco Coppola, il direttore del parco Gianfranco Ciola, il responsabile provinciale del Settore Foreste della Regione Puglia, Antonio Del Prete, insieme a tanti partecipanti tra cui gli studenti e i docenti dell’Istituto Agrario Pantanelli di Ostuni e la famiglia Antonelli-Incalzi che donando l’area, ha consentito la sua riqualificazione da parte dell’Ente Parco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sanremo, sul palco dell'Ariston anche una ballerina brindisina

Attualità

L'associazione 72019 lancia "sanvito.online", la web app dei ristoratori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Frutta e verdura di stagione: la spesa di marzo

Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento