Incassa assegno bancario intestato ad altri: denunciata

Accusata di falsità materiale commessa da privato, dopo la denuncia sporta ai carabinieri

BRINDISI - Denunciata per falsità materiale dopo aver incassato un assegno bancario intestato ad altri: una donna di 49 anni, di Turi, identificata dai carabinieri  della stazione di Brindisi Casale, al termine di attività di indagine scaturita da una querela sporta da un cittadino.

La donna ha riscosso indebitamente l’importo di  563 euro, elargito da una società di distribuzione di energia elettrica quale risarcimento.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere contromano, un morto e due feriti: arrestato

  • Cattivi odori dalla lavatrice: alcuni rimedi naturali per eliminarli

  • Incidente mortale sulla superstrada: lunedì i funerali del dipendente comunale

  • Violento scontro fra auto e scooter a Brindisi: grave un 15enne

  • Omicidio Carvone: nuovi arresti per una sparatoria

  • Bollo auto non pagato: condono per importi fino a 1000 euro

Torna su
BrindisiReport è in caricamento