menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
via MAterdomini

via MAterdomini

Incendiari di nuovo in azione a Brindisi: nel mirino l'auto di un geometra

Gli incendiari sono entrati in azione anche la scorsa notte per le vie di Brindisi, ma stavolta il raid è riuscito solo in parte, perché le fiamme si sono spente da sole sul nascere, danneggiando solo parte interna dell’auto presa di mira: l’Alfa Romeo del geometra brindisino E.C., di 35 anni

BRINDISI – Gli incendiari sono entrati in azione anche la scorsa notte per le vie di Brindisi, ma stavolta il raid è riuscito solo in parte, perché le fiamme si sono spente da sole sul nascere, danneggiando solo parte interna dell’auto presa di mira: l’Alfa Romeo del geometra brindisino E.C., di 35 anni,parcheggiata in via Materdomini, zona Sciaia.

Qualcuno si è accorto dei segni lasciati dalla combustione intorno alle ore 6,40 e ha chiesto l’intervento dei vigili del fuoco. Sul posto si è recato anche un equipaggio di poliziotti della Sezione volanti al comando del vicequestore Alberto D’Alessandro. Le forze dell’ordine non nutrono dubbi sull’origine dolosa dell’incendio e hanno avviato delle indagini per risalire al movente e ai responsabili del gesto. Sono ormai decine i casi di incendio auto ancora senza un colpevole.

Questo fenomeno, come documentato dagli articoli di cronaca pubblicati quotidianamente, è al centro di un’escalation senza precedenti. Non passa notte in cui i piromani non entrino in azione. Da quanto riferito dal prefetto Annunziato Vardé nel corso della conferenza stampa di insediamento, alla base dei raid incendiari ci sono perlopiù questioni di carattere privato. Le vittime sono perlopiù privati cittadini che conducono una vita onesta. Lo stesso prefetto assicurò che vi sono delle indagini in corso e che le forze dell’ordine hanno degli elementi fra le loro mani. L’auspicio, allora, è che la svolta arrivi quanto prima. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento