rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca Francavilla Fontana

Incendiata la villetta di un impiegato

FRANCAVILLA FONTANA – Fiamme di origine dolosa devastano all'alba la villetta estiva di un impiegato. Raid vandalico, o attentato nelle campagne di Francavilla Fontana, contrada Pendinelli. Il rogo appiccato in più punti dell'abitazione è stato notato dalle guardia giurate della Vigilnova che hanno fatto scattare l'allarme al distaccamento locale dei vigili del fuoco.

FRANCAVILLA FONTANA - Fiamme di origine dolosa devastano all'alba la villetta estiva di un impiegato. Raid vandalico, o attentato nelle campagne di Francavilla Fontana, contrada Ascoli. Il rogo appiccato in più punti dell'abitazione è stato notato dalle guardia giurate della Vigilnova che hanno fatto scattare l'allarme al distaccamento locale dei vigili del fuoco.

La segnalazione è arrivata alle 4.48 ai pompieri, i quali, una volta giunti sul posto con due mezzi e un autobotte, hanno dovuto faticare un paio d'ore prima di estinguere le fiamme. Distrutta una barca, un piccolo semi-cabinato di quasi sei metri, mentre all'interno dell'abitazione tre focolai sono stati appiccati nelle due camere da letto e nel soggiorno, con liquido infiammabile versato su materassi e mobili.

Segni evidenti dell'origine dolosa delle fiamme che hanno annerito tutte le pareti della villetta devastando suppellettili e mobili. I piromani hanno potuto agire indisturbati aiutati anche dal fatto che le porte non erano chiuse a chiave e perciò l'abitazione di Pietro Rizzo, impiegato di 54 anni di Francavilla Fontana, ma posto di lavoro a Taranto all'Arsenale della Marina Militare, era facilmente accessibile. Indagano i carabinieri della compagnia locale guidata dal capitano Fabio Guglielmone, per risalire agli autori ed il movente del gesto che restano al momento sconosciuti.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendiata la villetta di un impiegato

BrindisiReport è in caricamento