menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il furgoncino incendiato per le vie di Oria

Il furgoncino incendiato per le vie di Oria

Altro veicolo utilizzato per il noleggio con conducente dato alle fiamme

Incendiato un furgoncino Opel Vivaro parcheggiato nei pressi della cattedrale di Oria intestato a un 28enne che da poco aveva avviato l'attività di Ncc. Episodio analogo, sempre a Oria, si verificò lo scorso gennaio

ORIA – E’ di probabile origine dolosa un incendio che ha distrutto un furgoncino "Opel Vivaro" utilizzato per l’attività di noleggio con conducente parcheggiato in via Renato Lombardi, a poche decine di metri dalla cattedrale di Oria. Le fiamme hanno avvolto il mezzo intorno alle ore 4 della notte fra sabato (4 marzo) e domenica.

Sono stati alcuni residenti a chiedere l’intervento dei vigili del fuoco attraverso il 115. Nel giro di qualche minuto si è recata sul posto una squadra di pompieri del distaccamento di Francavilla Fontana, oltre a una pattuglia di carabinieri della locale stazione al comando del maresciallo Roberto Borrello. Ha assistito alle operazioni di spegnimento anche il proprietario del veicolo, un 28enne del posto, residente a pochi metri dal punto in cui si trovava furgoncino, che da poco aveva avviato l’attività di noleggio di mezzi con conducente per il trasporto di persone.

La ricerca di tracce di dolo è stata infruttuosa. Ad ogni modo si nutrono pochi dubi sull’origine dolosa del rogo (è presumibile infatti che sia stata utilizzata la diavolina, un combustibile che non lascia tracce). Il movente, però, è da appurare. Il proprietario è incensurato. Non si può escludere che l’episodio sia maturato nell’ambito della concorrenza fra operatori del settore, anche se non vengono scartate altre piste. Nelle prossime ore verranno acquisite le immagini riprese dalle telecamere della zona, nella speranza che siano di aiuto per le indagini. 

Un episodio analogo, sempre a Oria, si verificò la notte fra il 27 e il 28 gennaio 2017, quando venne dato alle fiamme un pulmino Renault Traffic parcheggiato in via Torneo dei rioni che veniva utilizzato da un 40enne per il trasporto delle persone. Gli investigatori sono al lavoro per capire se possa esserci un nesso fra i due episodi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Auto rubate tornano in circolazione come cloni: due arresti

  • Cronaca

    Amore non corrisposto: donna irrompe in banca con un coltello

  • Emergenza Covid-19

    Alleviare ansia e paura: le dolci note del violino nell' hub vaccinale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento