rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Francavilla Fontana

Incendio all'alba nelle residenze rurali di due fratelli: è dolo, si indaga

Nottata movimentata a Francavilla Fontana dove i vigili del fuoco sono intervenuti tra le 4.40 e le 5.35 per spegnere alcuni incendi scoppiati in tre appartamenti diversi

FRANCAVILLA FONTANA – Nottata movimentata a Francavilla Fontana dove i vigili del fuoco del locale distaccamento e i colleghi del comando provinciale di Brindisi sono intervenuti tra le 4.40 e le 5.35 per spegnere alcuni incendi che hanno interessato un appartamento nel centro abitato e due costruzioni rurali in campagna appartenenti a due fratelli. La prima richiesta di intervento ha riguardato via Simeana, a fuoco la lavanderia di un appartamento, si presume per un corto circuito.

Nel giro di poco meno di un’ora al centralino del 115 è giunta la richiesta per un incendio in contrada Tirmitone, sulla via per Carosino (Ta). Stavano bruciando due abitazioni distanti l’una dall’altra circa trenta metri, sul posto in totale si sono recate due squadre partite da Brindisi e una da Francavilla. Da quanto si apprende gli interni di uno dei due villini sono andati distrutti, i danni sono ingenti. La struttura è stata dichiarato inagibile e in mattinata si sono recati sul posto i tecnici comunali.

L’altro appartamento ha subito meno danni strutturali. I carabinieri della locale compagnia, diretta dal capitano Nicola Maggio, sono a lavoro per fare chiarezza sulla vicenda. Sul posto è stata trovata una tanica contenente liquido infiammabile ma bisogna verificare se è stata lasciata da qualcuno o se fosse già sul posto. L'ipotesi dell'azione dolosa è molto accreditata, vista la contestualità degli incendi in due diverse abitazioni separate da alcune decine di metri di distanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio all'alba nelle residenze rurali di due fratelli: è dolo, si indaga

BrindisiReport è in caricamento