rotate-mobile
Cronaca Latiano / Via Giuseppe Di Vittorio

In fiamme un'auto e il pulmino di una casa famiglia: probabile dolo

In fiamme il Fiat scudo di una comunità alloggio di Latiano e la macchina di una pensionata parcheggiata nelle vicinanze. Sul posto i vigili del fuoco. Indagano i carabinieri

LATIANO – Una casa famiglia finisce nel mirino degli incendiari. E’ di probabile origine dolosa, infatti, il rogo che la scorsa notte (fra martedì 12 e mercoledì 13 dicembre) ha investito il pulmino Fiat Scudo di una cooperativa sociale di Latiano, parcheggiata all’esterno della comunità, in via Giuseppe Di Vittorio. Le fiamme si sono propagate anche alla Opel Meriva di proprietà di una residente del posto di 60 anni.

L’incendio si è sviluppati intorno alle 00,55. Diverse le chiamate giunte nel giro di pochi minuti alla sala operativa dei vigili del fuoco. Quando i pompieri del distaccamento di Francavilla Fontana sono giunti sul posto, entrambe le vetture erano del tutto avvolte dalle fiamme. Gli interni dello Scudo e della Meriva sono stati praticamente carbonizzati dalle lingue di fuoco. Le carrozzerie erano ridotte a lamiere arroventate.

Sul posto si sono recati anche i carabinieri della stazione al comando del maresciallo Luigi D’Oria, che indagano in sinergia con i colleghi della compagnia di San Vito dei Normanni coordinati dal capitano Diego Ruocco. Gli elementi raccolti dalle forze dell’ordine fanno propendere per la matrice dolosa del gesto. Nelle prossime ore gli investigatori cercheranno di acquisire ulteriori indicazioni sugli autori del raid, attraverso i filmanti ripresi dalle telecamere della zona. Il movente è da chiarire. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In fiamme un'auto e il pulmino di una casa famiglia: probabile dolo

BrindisiReport è in caricamento