Incendio in un appartamento: anziano tratto in salvo

Un 85enne soccorso dai carabinieri all'interno della sua abitazione invasa dal fumo. Fiamme spente dai vigili del fuoco

ORIA – ORIA – I carabinieri hanno fatto irruzione mentre l’abitazione andava a fuoco. E’ stato salvato da una pattuglia della stazione di Oria un uomo di 85 anni coinvolto in un incendio che si è verificato all’interno del suo appartamento, nella città federiciana. E’ accaduto intorno alle ore 17 di oggi (domenica 20 dicembre).

Un cittadino, allarmato dal fumo che fuoriusciva dal balcone, ha allertato i vigili del fuoco e le forze dell’ordine. I militari al comando del maresciallo Roberto Borrello si sono recati sul posto nel giro di pochi minuti. Capita la gravità della situazione, hanno percorso la rampa di scale che conduce all’immobile, al secondo piano di una palazzina a due piani, e sono entrati.

L’anziano era da solo, in una casa completamente invasa dal fumo. I carabinieri lo hanno subito portato al sicuro. A stretto giro, poi, i vigili del fuoco del distaccamento di Francavilla Fontana, arrampicatisi sul balcone con una scala a pioli, hanno spento l’incendio. A quanto pare il rogo è partito da alcuni indumenti che hanno preso fuoco, in circostanze ancora da chiarire. Il pensionato, fortunatamente, affidato alle cure del personale del 118, non avrebbe  riportato gravi conseguenze. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta sulla provinciale: deceduto conducente

  • Nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo. La Puglia tornerà arancione

  • Muore a 19 anni dopo forti emicranie: indagati due medici del Perrino

  • Violento impatto fra auto e moto in città: un giovane in ospedale

  • Covid, "furbetti del vaccino": ispezione dei Nas al Perrino

  • Puglia in zona gialla: dagli spostamenti alle aperture di bar, ristoranti e negozi, le regole fino al 15 gennaio

Torna su
BrindisiReport è in caricamento