A fuoco auto parcheggiata per strada: cittadini tentano di spegnere l'incendio

Intervento dei vigili del fuoco nel pomeriggio di oggi, lunedì 10 giugno, in via Benvenuto Cellini

CELLINO SAN MARCO – Intervento dei vigili del fuoco nel pomeriggio di oggi, lunedì 10 giugno, in via Benvenuto Cellini a Cellino San Marco per un incendio sviluppatosi su un’auto, una Lancia Lybra, parcheggiata per strada.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I primi ad accorgersi del rogo sono stati gli stessi residenti e il proprietario che dopo aver chiesto l’aiuto degli uomini del 115, hanno tentato di spegnere il rogo con secchiate d’acqua. La zona si è riempita di fumo denso rendendo l'aria irrespirabile. I pompieri hanno fatto il resto mettendo in sicurezza il veicolo, con ogni probabilità si è trattato di un corto circuito, favorito dalle alte temperature.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terrore in strada: moglie getta acido addosso al marito, lui è grave

  • Aggredito con l'acido dalla moglie: uomo stabile ma gravissimo

  • Uomo ustionato con l'acido: la moglie ora è accusata di tentato omicidio

  • Rapina in pieno giorno: banditi armati di taglierino assaltano banca

  • Temporale sulla città: strade allagate e case senza energia elettrica

  • Covid: nuovo picco di casi in Puglia. Nel Brindisino altri due contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento