Incendio nel cortile di un palazzo: danni a due auto e un furgone

Sul posto vigili del fuoco, la cui richiesta di intervento è giunta alle 2.40 di oggi giovedì 13 giugno, e polizia

BRINDISI – E’ di tre veicoli danneggiati il bilancio di un incendio divampato poco dopo le 2 della notte tra ieri e oggi, giovedì 13 giugno, nel cortile interno di un palazzo che si affaccia in viale Aldo Moro a Brindisi. Sul posto vigili del fuoco, la cui richiesta di intervento è giunta alle 2.40, e polizia.

incendio auto cortile viale Aldo Moro Br-2

Secondo una prima ricostruzione le fiamme sarebbero partite da una Fiat Punto per poi propagarsi su una Fiat 500 e un furgoncino. Non si esclude che possa essersi trattato di qualche azione dolosa. Sul posto per i rilievi del caso si è recato anche anche il personale della Scientifica, al vaglio le telecamere installate nella zona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla Brindisi-Bari, muore un motociclista brindisino

  • Scontro alla zona industriale, giovane motociclista perde la vita

  • Un contributo a fondo perduto fino a 40mila euro per gli artigiani

  • Virus: schizzano i contagi, chiuse altre scuole nel Brindisino

  • Trovata morta nell'auto in cui viveva: dramma della solitudine al cimitero

  • Altri 16 alunni positivi nel Brindisino: chiusa una scuola media

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento