Ulivi secolari devastati dagli incendi: in fiamme più di 100 alberi

Due roghi si sono sviluppati nelle campagne fra San Pietro Vernotico e Torchiarolo. Almeno trenta piante si sono spezzate

Oltre 100 ulivi secolari, di cui almeno 30 letteralmente collassati, sono stati investiti da due incendi che nella serata di giovedì (27 giugno) si sono sviluppati in due punti diversi, non molto distanti fra di loro, delle campagne fra San Pietro Vernotico eTorchiarolo.

ca1b356a-5957-4aad-bbf8-6738dcf42bed-2

Il primo, di dimensioni più ridotte, ha colpito un uliveto situato alle porte del centro abitato di Torchiarolo, nei pressi di via Brindisi. I vigili del fuoco sono parttiti dalla caserma di via Nicola Brandi intorno alle ore 20.30. Le fiamme hanno danneggiato circa dieci piante. 

Incendio uliveto Torchiarolo 3-2

Molto più dura è stata la lotta con le lingue di fuoco ingaggiata dai pompieri intorno alle ore 23, nei pressi della strada provinciale che collega Torchiarolo a San Pietro Vernotico, a circa un chilometro dal primo incendio. Qui il rogo ha devastato tre ettari di uliveto.

Spinte dal vento, le fiamme si sono propagate rapidamente. Cento alberi secolari sono stati travolti dall'ondata di fuoco. Circa 30 di questi si sono spezzati in due. Gli arbusti si sono trasformati in torce, dando vita a uno scenario apocalittico. 

Incendio uliveto Torchiarolo 2-2-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Diverse squadre di pompieri, con più mezzi, hanno tentato di salvare il maggior numero di alberi possibile. Da giorni, del resto, gli incendi boschivi che si sviluppano in ogni angolo della provincia non danno tregua ai vigili del fuoco. Il centralino, anche di notte, è subissato di telefonate. Per le squadre in servizio non c'è un solo attimo di tregua. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brindisi, ospedale Perrino: turista lombardo positivo al Covid-19

  • Furgone si ribalta sull'autostrada: brindisino muore in Veneto

  • Assalto al blindato Cosmopol, gli arresti della banda

  • “Ego”: Jasmine Carrisi debutta come cantante

  • Spari contro il balcone di un'abitazione: feriti marito e moglie

  • Giovane malmenata in strada: carabiniere fuori servizio blocca fidanzato violento

Torna su
BrindisiReport è in caricamento