Cronaca San Pietro Vernotico

Incendio di sterpaglia nei pressi di un vivaio, distrutti dieci alberi di palma

E’ di una decina di alberi di palma carbonizzati il bilancio di un incendio che è scoppiato nella mattinata di oggi, mercoledì 1 luglio sulla circonvallazione di San Pietro Vernotico all’altezza di contrada Betta nei pressi di un terreno adiacente a un vivaio

SAN PIETRO VERNOTICO – E’ di una decina di alberi di palma carbonizzati il bilancio di un incendio che è scoppiato nella mattinata di oggi, mercoledì 1 luglio sulla circonvallazione di San Pietro Vernotico all’altezza di contrada Betta nei pressi di un terreno adiacente a un vivaio. Purtroppo le fiamme dopo aver divorato l’erbaccia secca hanno raggiunto gli alberi piantati nella serra, di proprietà della famiglia La Spada, non risparmiando i grandi alberi di Palma posti al confine con campo incolto. L’intervento dei vigili del fuoco, giunti dal comando provinciale di Brindisi, ha evitato che tutte le piante andassero distrutte. Il terreno da cui sarebbe partito l’incendio confina anche con un uliveto anch’esso il terreno bruciato intorno alle palme-2minacciato dalle lingue di fuoco. Nella serata di ieri, i vigili del fuoco sempre del comando provinciale di Brindisi, invece, sono dovuti intervenire sulla circonvallazione all’altezza della zona 167 per domare un vasto incendio sempre di sterpaglie, in quel caso il fumo ha invaso la strada arrecando disagi alla circolazione stradale.

Questi episodi ma anche tutti gli altri dello stesso genere che si verificano, ormai, da quando è iniziata la stagione calda in tutto il brindisino (i vigili del fuoco arrivano anche a fare 40 interventi al giorno) non possono che richiamare l’attenzione alle buone regole su come prevenire i cosiddetti “incendi boschivi”. Sul sito internet del Corpo forestale dello Stato si legge “non gettare mai mozziconi di sigaretta o fiammiferi ancora accesi; non accendere mai fuochi nelle campagne o nei boschi, se non in aree a ciò destinate, non parcheggiare mai l’auto sopra erba o foglie secche, non abbandonare mai rifiuti nelle campagne o nei boschi fuori dalle regolari discariche, non bruciare mai stoppie, paglia o altri residui agricoli vicino a zone incolte”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio di sterpaglia nei pressi di un vivaio, distrutti dieci alberi di palma

BrindisiReport è in caricamento