Incendio doloso alla parrocchia

BRINDISI - Forse sono gli stessi soggetti che nei giorni scorsi hanno rotto alcuni lampioni fuori dalla parrocchia, ma la notte scorsa hanno tentato di fare di peggio, incendiando il complesso utilizzato ogni anno per ospitare il presepe vivente.

I danni causati dall'incendio

BRINDISI - Forse sono gli stessi soggetti che nei giorni scorsi hanno rotto alcuni lampioni fuori dalla parrocchia, ma la notte scorsa hanno tentato di fare di peggio, incendiando il complesso utilizzato ogni anno per ospitare il presepe vivente. E' accaduto poco dopo l'1 sul retro della chiesa di S.Giustino de Jacobis, al quartiere Bozzano di Brindisi. I pompieri hanno evitato il peggio, grazie all'allarme lanciato da alcuni cittadini.

Secondo le ricostruzioni fatte dai carabinieri, intervenuti sul posto, gli autori dell'incendio hanno scavalcato la recinzione in rete metallica del campo di calcio della parrocchia, lo hanno attraversano e sono arrivati alla staccionata che circonda le strutture dove si svolge il rito del presepe vivente, incendiandola. L'arrivo dei vigili del fuoco, avvertiti da alcuni abitanti del luogo accortisi del rogo, è servito a fermare le fiamme prima che attaccassero le costruzioni che si trovano oltre la recinzione in assi di legno. I carabinieri stanno raccogliendo indizi, e hanno ascoltato ovviamente il parroco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Banditi nel McDonald's del Brin Park affollato di bambini

  • Incendio in un condominio, in salvo persone bloccate

  • Lite fra vicini sfocia nel sangue: uomo preso a sprangate in testa

  • Lite poi gli spari davanti al mercato della "Corazzata", al Paradiso

  • Oltre 40 grammi di cocaina nascosti in cucina: arrestato un operaio

  • Brindisi "Il porto più bello del mondo". Con i nuovi accosti e un parco urbano

Torna su
BrindisiReport è in caricamento