Cronaca Ceglie Messapica

Incendio in una rivendita di frutta: cassette di olive divorate dalle fiamme

Decine di cassette contenenti residui di olive sono state carbonizzate da un incendio che stamattina si è sviluppato nell'area esterna di un locale in cui si esercita la compravendita di prodotti ortofrutticoli situato in via San Vito dei Normanni, alle porte di Ceglie Messapica. Le fiamme hanno cominciato a prendere consistenza intorno alle ore 11,50.

CEGLIE MESSAPICA – Decine di cassette contenenti residui di olive sono state carbonizzate da un incendio che stamattina si è sviluppato nell’area esterna di un locale in cui si esercita la compravendita di prodotti ortofrutticoli, situato in via San Vito dei Normanni, alle porte di Ceglie Messapica. Le fiamme hanno cominciato a prendere consistenza intorno alle ore 11,50 (Video).

Alcuni residenti hanno subito chiesto l’intervento dei vigili del fuoco. Giunta dal distaccamento di Ostuni, una squadra di pompieri ha domato il rogo nel giro di pochi minuti. Sul posto, per i rilievi del caso, si è recato anche un equipaggio di carabinieri. Le cause del rogo sono incerte.  

Tracce evidenti di dolo pare non ne siano state trovate. Fra i clienti dell’attività, intestata al cegliese N.V., di 45 anni, vi sono soprattutto grosse aziende del nord Barese interessate ai prodotti coltivati nelle campagne cegliesi. Per lo più olive, mandorle e fichi. (Le foto e il video sono di Stefano Menga)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio in una rivendita di frutta: cassette di olive divorate dalle fiamme

BrindisiReport è in caricamento