Cronaca Torchiarolo

Incendio in una villa: devastata l'auto di un avvocato

Un incendio di dubbia origine ha devastato la scorsa notte la Fiat 500 di un avvocato la cui famiglia un noto stabilimento balneare di San Pietro Vernotico. La macchina era parcheggiata nell'area esterna della villa

TORCHIAROLO – Un incendio di dubbia origine ha devastato la scorsa notte la Fiat 500 di un avvocato la cui famiglia gestisce noto stabilimento balneare di San Pietro Vernotico. La macchina era parcheggiata nell’area esterna della villa situata presso Lido Presepe, marina di Torchiarolo, in cui l’imprenditore risiede insieme alla moglie. Anche l'auto della consorte, una Volvo Xc 60, è stata a sua volta danneggiata dalle fiamme partite dall’utilitaria.

Il rogo si è sviluppato poco prima delle ore 4. Sono stati i coniugi a chiedere l’intervento dei vigili del fuoco. Una squadra partita dalla caserma di Brindisi si è recata rapidamente sul posto. Al momento dell’arrivo dei pompieri, la 500 era ormai ridotta a una palla di fuoco. Il fumo sprigionato dalla combustione ha investito anche la Volvo, parcheggiata accanto, annerendo parte della carrozzeria.

I rilievi del caso sono stati effettuati dai carabinieri della compagnia di Brindisi al comando del capitano Luca Morrone. Gli investigatori pare non abbiano trovato tracce evidenti di dolo, ma non si può escludere alcuna pista. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio in una villa: devastata l'auto di un avvocato

BrindisiReport è in caricamento